rotate-mobile
Attualità Calolziocorte / Piazza Vittorio Veneto

A Calolzio già troppi veicoli sulle strade, ora nuovi controlli

L'assessore Caremi: «Da verifiche fatte con il sistema di videosorveglianza e lettura targhe, si è notato che negli ultimi giorni il traffico è aumentato sensibilmente. Le restrizioni introdotte dal DPCM sono ancora in vigore, continuate a rispettarle»

Ora l'appello è non abbassare la guardia. A Calolzio - come sembra anche in altri comuni del territorio - la presenza di auto e moto lungo le strade è aumentata negli ultimi giorni, nonostante il lockdown sia ancora in atto per cercare di vincere la battaglia contro il Covid-19. L'Amministrazione Ghezzi lancia quindi un nuovo appello affinchè tutti continuino a rispettare le limitazioni imposte dal Dpcm, annunciando anche più controlli, in particolare nei fine settimana. «Da verifiche fatte grazie all'ausilio del sistema di videosorveglianza e lettura targhe, si è notato che il traffico veicolare in questi ultimi giorni è aumentato sensibilmente - spiega Luca Caremi, assessore alla Polizia locale di Calolziocorte - Si ricorda alla cittadinanza che le restrizioni introdotte dal DPCM sono tuttora in vigore e si chiede pertanto di continuare, alla luce dei prossimi due week end, a rispettarle. La Polizia Locale e le altre forze dell'ordine che pattugliano il territorio intensificheranno nei prossimi giorni i controlli per verificare che vengano rispettate le disposizioni in essere. Vi chiediamo - conclude Caremi - di pazientare ancora e di rispettare le restrizioni e le disposizioni per poter raggiungere insieme l'obiettivo di un drastico calo dei contagi».

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Calolzio già troppi veicoli sulle strade, ora nuovi controlli

LeccoToday è in caricamento