150 anni fa moriva Carlo Cattaneo: un Comitato nazionale per omaggiarlo

Studiò in seminario a Lecco. La Regione pubblicherà un'antologia di suoi scritti sulla Lombardia e sosterrà le iniziative pubbliche dedicate alla sua figura e al suo pensiero

Ricorre il 150° anniversario della morte di Carlo Cattaneo e Regione Lombardia sostiene le iniziative del Comitato, che presto diventerà nazionale.

Carlo Cattaneo (Milano, 15 giugno 1801 - Lugano, 5 febbraio 1869) è stato un patriota, filosofo, politico, politologo, linguista e scrittore italiano, esponente del pensiero repubblicano federalista. Di formazione illuminista e positivista, ebbe un ruolo determinante nelle cinque giornate di Milano del 1848. I suoi trascorsi lecchesi, gli studi in seminario, sono ricordati anche dal'intitolazione di una centralissima via in città.

«La Regione inoltre pubblicherà un'antologia di scritti di Cattaneo sulla Lombardia e sosterrà le iniziative pubbliche dedicate alla sua figura e al suo pensiero». Lo ha dichiarato, martedì mattina,
l'assessore regionale all'Autonomia e Cultura Stefano Bruno Galli, partecipando al convegno "Carlo Cattaneo e Milano: ieri e oggi", organizzato a Palazzo Marino, in occasione del 150esimo della morte di Carlo Cattaneo e nell'anniversario delle Cinque giornate di Milano.

«Padre del federalismo italiano»

«È doveroso celebrare Carlo Cattaneo - ha aggiunto Galli - padre del federalismo italiano. Fu davvero un gran Lombardo, intellettuale lucido e razionale nelle sue analisi. Cattaneo aveva un fortissimo
sentimento autonomista, unico dei grandi protagonisti del processo risorgimentale che riuscì a coniugare indipendenza e libertà, indipendenza dallo straniero e libertà politica, una bussola per la partita dell'autonomia, che stiamo svolgendo in questa legislatura. Cercò sempre di coniugare l'unità con la diversità, valorizzando i territori e le comunità». 

«Nel bando che uscirà intorno alla fine del mese di marzo - ha evidenziato l'assessore regionale - abbiamo inserito, come elemento premiale, i progetti dedicati alla figura di Carlo Cattaneo».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Gli animali non sono cose»: petizione dell'onorevole Brambilla

All'incontro hanno inoltre preso parte: Lamberto Bertolé (presidente del Consiglio comunale di Milano), gli assessori comunali Lorenzo Lipparini (Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open Data) e Filippo Del Corno (Cultura), Mariachiara Fugazza (Comitato italo-svizzero per la pubblicazione delle opere di Carlo Cattaneo) e Alberto Martinelli (coordinatore del Comitato per il 150esimo della morte di Carlo Cattaneo).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento