Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità Mandello del Lario / Via degli Alpini

Casa di riposo a Mandello, visite aperte ogni giorno. E il Comitato sospende il presidio

I Parenti degli ospiti avevano organizzato una manifestazione di protesta per domenica 17 ottobre, poi la decisione della Rsa. "Ma vogliamo valutare come verranno gestiti gli orari"

Erano pronti a manifestare davanti ai cancelli per chiedere di potere incontrare i propri famigliari, protestando per una "zona rossa" che dura da 19 mesi a differenza di quanto accaduto per discoteche, musei e stadi che stanno tornando alla normalità pre-covid.

I membri del Comitato parenti della Casa di riposo di Mandello avevano organizzato il sit-in per domenica 17 ottobre, ma poche ore dopo sono stati spiazzati dalla direzione della Rsa, che ha comunicato la decisione di aprire le visite con cadenza giornaliera (attraverso Green pass e compilazione triage) proprio da domenica 17. Per questo motivo il presidio è stato sospeso.

"Piccolo passo avanti"

"Poche ore dopo avere pubblicato sulla nostra pagina la comunicazione della manifestazione di domenica 17 ottobre, la casa di riposo ha inviato ai parenti tramite Whatsapp un avviso in cui veniva comunicato che da domenica 17 ottobre le visite agli ospiti potranno essere fatte tutti i giorni compresa la domenica mattina - si legge in un comunicato inviato dal Comitato - Non sappiamo se la decisione sia sta presa a seguito del nostro post oppure era già in itinere. Sta di fatto che la notizia ci sembra un piccolo passo avanti della Rsa e per questo motivo il Comitato Parenti ha deciso momentaneamente di sospendere la manifestazione. Vedremo nei prossimi giorni se la direzione della struttura farà in modo di agevolare i parenti che lavorano concedendo orari piu elastici oppure baderà solo alle proprie comodità organizzative. Di fatto, la possibilità di entrare a prestare assistenza come recita la legge, è subordinata ad orari che sono lavorativi e poco utilizzabili dalla maggior parte dei parenti. Il Comitato Parenti è nel Coordinamento Diritto alla Sanità insieme a diverse Associazioni e Comitati tra cui Medicina Democratica che avrebbero partecipato alla manifestazione e che ringraziamo per il supporto".

Al momento, dunque, il presidio è soltanto sospeso. Il Comitato si riserva di valutare il primo periodo come un test che possa fugare i dubbi sulla funzionalità del sistema di prenotazione con orari "bloccati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa di riposo a Mandello, visite aperte ogni giorno. E il Comitato sospende il presidio

LeccoToday è in caricamento