È un "Fiore nel deserto" l'ultima hit dell'artista lecchese Cifa

Nuova canzone e video per Mirko Cifarelli, rapper di Oliveto in rampa di lancio. «Questo brano è un'evoluzione sul lato della scrittura e del sentimento. Troppo spesso i giovani sottovalutano l'amore»

 

Si intitola Fiore nel deserto l'ultima canzone di Mirko Cifarelli, in arte "Cifa", giovane di Oliveto Lario che non si definisce né cantante né rapper, ma "creativo".

Le sue canzoni, però, finora hanno sempre colto nel segno e attirato migliaia di visualizzazioni, per la spontaneità e la voglia di promuovere il territorio in cui vive. Se l'estate scorsa, e anche durante l'inverno, Cifa aveva grande voglia di fare ballare, ora il giovane artista torna con un orecchiabile brano, Fiore nel deserto, in cui spiccano dolcezza e romanticismo.

Ecco la "Hit dell'inverno": a ritmo di rap tra le luci delle piazze di Lecco

«Mi piace fare sempre cose diverse e mettermi alla prova - racconta a Lecco Today - Infatti non seguo una linea fissa e ogni mia canzone varia dal momento in cui la scrivo e dal mio stato d'animo. Avevo l'esigenza di far capire alla gente che se voglio posso fare canzoni con dei contenuti importanti. Fiore nel deserto nasce così, per me è stato un passo in avanti, un'evoluzione sul lato della scrittura e del sentimento con il quale ho creato l'intera canzone. Fiore nel deserto sta a indicare qualcosa di raro, di unico che purtroppo al giorno d'oggi non è facile da trovare. Tutti tendono a copiare le mode dei social rendendosi tutti uguali. E molte volte, attratti da valori sbagliati, si tende a sponsorizzare comportamenti sbagliati (come droghe, o maleducazione) che hanno poco a che vedere con la vera arte degli artisti. Per questo non voglio avere una linea e cambiare sempre, per essere unico e speciale e sopratutto diverso dalla massa».

«Dedicato alla mia Irene»

Come si evice dalle sue parole, Mirko è un ragazzo che entra nel pieno della maturità, e non ha timore di rivelare cosa ha motivato la scrittura di Fiore nel deserto. «Questa canzone è una grande dedica d'amore alla mia ragazza Irene. Perché al giorno d oggi l'amore purtroppo viene sottovalutato dai giovani e invece per me è fondamentale avere qualcuno al proprio fianco che ti voglia davvero bene. Siamo insieme da otto anni, ci siamo conosciuti da piccoli. Per questo noi siamo un fiore nel deserto in questa generazione, qualcosa di unico e raro. E sicuramente lei mi ha aiutato molto anche a scrivere il testo, perché ogni verso è riferito a lei e alla nostra storia. Quindi la ringrazio anche per questo. La base è stata prodotta da un deejay, Gabriele Castello, mentre il video è stato diretto da Matteo Colombo di Civate che segue sempre i miei lavori. Il video è stato girato a Cesana al Parco Roccolo e sono contento ancora una volta di avere mostrato a tutti un'altra bellezza del nostro territorio. Invito ad andarci perché è davvero stupendo. Sono contento che molti abbiano apprezzato questa nuova canzone e capito quello che volevo esprimere, questa è la mia quinta canzone ma sicuramente la più importante e sentita per me».

"Meno Clooney, più Oliveto": così il rap di Mirko promuove il territorio

I brani e le news di Cifa si possono trovare su You Tube, Instagram e Facebook. Ma non c'è solo la musica nel quotidiano di questo ragazzo di Oliveto: «Su Facebook - spiega - ho iniziato un nuovo format in cui vado a mostrare le bellezze del nostro territorio, da dove abito io, Oliveto Lario, per arrivare ovunque sul Lago di Como e mostrare i posti più belli e le tante curiosità sui nostri bellissimi paesini di lago».

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccoToday è in caricamento