menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colonne degradate al cimitero di Acquate: «Sistemato l'intonaco, interverremo ancora»

L'intonaco apposto sul portale d'ingresso si è staccato, rivelando delle profonde crepe

Intervento del Comune di Lecco per porre rimedio a una situazione di degrado del patrimonio pubblico. Nello specifico i tecnici incaricati da Palazzo Bovara sono intervenuti sul sul portale d’ingresso del Cimitero di Acquate, dal quale nei giorni precedenti si era staccata una porzione d'intonaco, rivelando mattoni e profonde crepe. 

«Interverremo»

«Nella cornice di attenzione e cura al patrimonio della nostra città siamo intervenuti questo martedì sul distacco di una porzione intonaco dal portale d’ingresso del Cimitero di Acquate, bene tutelato dalla Soprintendenza - spiega l'assessore alla Cura della città e lavori pubblici del Comune di Lecco Maria Sacchi -. I nostri tecnici hanno riscontrato una situazione di degrado delle due colonne lapidee, che sono state immediatamente attenzionate e che saranno oggetto di più radicali interventi di recupero».

Presentazione giunta lecco 20 ottobre 20205 maria sacchi-2

Alle operazioni provvisorie di puntellatura del portale, seguiranno infatti le analisi di dettaglio, preliminari alla stesura del vero e proprio progetto di restauro, il tutto in raccordo con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Como, Lecco, Monza Brianza, Pavia, Sondrio e Varese.

2104_cimitero_acquate_1-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento