Civate: gli Alpini donano le colombe pasquali a Rsa, Parrocchia e Protezione Civile

Il locale Gruppo ha ricevuto i prodotti dalla Bauli di Verona e li ha donati alle realtà del territorio

Bel gesto del Gruppo Alpini di Civate. La locale sezione ha, infatti, ricevuto e donato delle colombe pasquali a "Casa del Cieco", "Brambilla Nava" (le due Rsa del paese), Parrocchia e Protezione Civile: a regalarle è stata la storica azienda "Bauli" di Verona. L'esempio è stato imitato anche dal Gruppo Alpini di Galbiate, che ha regalato i medesimi dolci tipici al Comune di Civate, che li ha poi destinate ai volontari impegnati nel combattimento della pandemia di Coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Sindaco di Civate Angelo Isella con gratitudine ringrazia il Gruppo Alpini di Civate per aver donato delle colombe, ricevute in omaggio da Bauli Verona, ad alcune realtà del territorio civatese: le due RSA (Casa del Cieco e Brambilla Nava), la Parrocchia e la Protezione Civile.

Anche il Gruppo Alpini di Galbiate ha regalato delle colombe pasquali al Comune di Civate: queste saranno distribuite ai numerosi volontari che in questi giorni si stanno prodigando per il bene di tutti.

Gli Alpini, come dice una canzone che cantano spesso, sono "sempre pronti a dar la mano" e anche in questa occasione hanno dimostrato il loro spirito di generosità e altruismo. 
Un piccolo grande gesto che aiuta a tenere alto il morale e che si aggiunge ai tanti altri segni di solidarietà dimostrati in questo periodo così complicato.

Un cordiale saluto
Il Sindaco di Civate
Angelo Isella
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Coronavirus, il punto: nessun caso di positività nel Lecchese, boom di guarigioni

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento