rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità Abbadia Lariana / Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga

Viabilità paralizzata fra SS36 e SP72, la Provincia scrive ad Anas: «Limiti i disagi»

Dopo la folle domenica di code per decine di chilometri fino a tarda notte fra lago e Brianza, Usuelli e Micheli chiedono lumi: «Cantiere allestito ma gli operai non sono ancora al lavoro»

Una giornata di straordinari disagi viabilistici: domenica 14 febbraio 2021 la circolazione tra lago e Brianza è andata completamente in tilt, complici diversi fattori: l'incredibile afflusso di persone verso la Valtellina e la conseguente fase di rientro; gli incidenti occorsi nel pomeriggo sulla SS36 in direzione Sud; il restringimento di carreggiata ad Abbadia Lariana che funge da "imbuto" allo svincolo tra la Statale e la Provinciale 72. Il risultato è stato un serpentone unico di veicoli fermi in coda, per decine di chilometri e fino a tarda notte.

Serie di incidenti, restringimento di carreggiata: lunghe code sulla SS36

Una situazione che rischia di ripetersi nei prossimi weekend e che oggi, come prevedibile, ha destato l'attenzione delle istituzioni. In mattinata è giunto a riguardo l'intervento del presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli e del consigliere provinciale delegato alla Viabilità Mattia Micheli.

«Già nei giorni scorsi avevamo segnalato ad Anas i possibili disagi che avrebbe comportato, soprattutto nel fine settimana, il restringimento a una sola corsia in direzione Sud sulla Strada Statale 36 proprio all'altezza dell'immissione della Strada Provinciale 72 - spiegano - Oggi abbiamo scritto nuovamente ad Anas per evidenziare i pesanti disagi registrati in particolare nella giornata di ieri, che hanno interessato anche le strade provinciali connesse alla SS36. Sappiamo che i lavori sono programmati da tempo; quello che stona è vedere il cantiere allestito già da diversi giorni e non ancora gli operai al lavoro».

Carreggiata ristretta, sino a fine marzo SS36 vietata ai ciclisti tra Abbadia e Lecco

«Comprendiamo che lo svolgimento dei lavori crea necessariamente dei disagi, ma chiediamo ad Anas maggiore attenzione e che vengano messe in campo tutte le opere provvisionali e i correttivi necessari per limitare al minimo i disagi ed evitare il ripetersi di situazioni critiche come quelle di ieri».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità paralizzata fra SS36 e SP72, la Provincia scrive ad Anas: «Limiti i disagi»

LeccoToday è in caricamento