rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità Via Francesco Nullo

Mobilità green: inaugurata la colonnina di ricarica in centro Lecco. A ottobre l'accensione dei dispositivi

Il progetto complessivo prevede l'installazione di 14 impianti per la ricarica delle vetture elettriche e delle e-bike. Le prime due in assoluto erano state installate nella sede di Lario Reti Holding, a disposizione della flotta aziendale

Sono state inaugurate stamattina, in via Nullo, le prime colonnine per veicoli elettrici di Aevv Impianti a disposizione del territorio comunale di Lecco. Il progetto complessivo prevede l'installazione di 14 impianti per la ricarica delle vetture elettriche e delle e-bike. Le prime due in assoluto erano state installate nella sede di Lario Reti Holding, a disposizione della flotta aziendale.

Colonnine elettriche a Lecco: dove sono

In totale, a Lecco, saranno 10 le colonnine di ricarica per le auto elettriche, con due punti di ricarica ciascuna: 5 colonnine fast power, saranno installate in via Parini, via Foscolo, corso Martiri, via Buozzi e via dell'Isola e 5 colonnine normal power posizionate in via alla Chiesa, via Isola Villatico, via Costituzione, Lungolago Cesare Battisti e viale Dante. 4 invece le stazioni di ricarica per e-bike, con quattro punti di ricarica ciascuna, posizionate in via Parini, via Sassi, via Donatori di sangue e Lungo Lario Piave. Il primo mese, secondo la convenzione stilata con il Comune, è gratuito, successivamente il costo della ricarica sarà di 0,38€/Kwh. L'accensione è prevista per il primo di ottobre.

posizioni-colonnine-ricarica-elettriche-lecco

Tutte le infrastrutture di ricarica saranno alimentate esclusivamente con energia elettrica certificata da fonti rinnovabili, fornita da Acel Energie; saranno aperte 24 ore su 24 sette giorni su sette e offriranno un servizio che, per il primo mese, sarà gratuito. Sarà possibile effettuare i pagamenti tramite un'apposita tessera oppure attraverso un applicativo per il pagamento tramite smartphone.

«Valore e sviluppo sostenibile per il territorio»

«La mobilità green è sostenuta da una domanda crescente - sottolinea il vertice di Aevv Impianti - in linea con l’evoluzione dell’industria automobilistica e con le aspettative in materia di ambiente da parte degli enti e delle comunità locali». AEVV Impianti fa parte della business unit Energia e Tecnologie smart del gruppo Acsm Agam. «Stiamo investendo nella rete delle colonnine di ricarica per auto e biciclette elettriche in modo rilevante – aggiunge il BU leader Giovanni Chighine – con l’intento di portare valore e sviluppo sostenibile a beneficio del territorio».

L’alimentazione delle infrastrutture di Aevv Impianti è fornita da Acel Energie, la società di vendita luce e gas del Gruppo. “L’energia utilizzata è certificata come interamente proveniente da fonti rinnovabili – ha sottolineato Giovanni Perrone, amministratore delegato di Acel Energie – Si tratta di energia green”. E sul display della palina, ad ogni rifornimento, viene indicato il risparmio in termini di emissioni di Co2.

Prima dell’estate è stata avviata la posa di altre colonnine (complessivamente saranno 15) nei comuni della Provincia (già installate a Lierna e Casatenovo). In questi giorni saranno attivate a Mandello del Lario e Galbiate. Anche la Valsassina sarà servita, con infrastrutture a Cremeno, Taceno, Margno, Esino.

L’obiettivo è offrire un servizio diffuso e mirato così da incentivare la mobilità verde e affermare i valori dello sviluppo sostenibile, fattore chiave della policy del gruppo Acsm Agam. Lo hanno sottolineato Paolo Busnelli e Marco Canzi, rispettivamente presidente e vicepresidente del gruppo Acsm Agam.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità green: inaugurata la colonnina di ricarica in centro Lecco. A ottobre l'accensione dei dispositivi

LeccoToday è in caricamento