menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra: Marco Bosio, Michele Formiglio e Angelo Isella

Da sinistra: Marco Bosio, Michele Formiglio e Angelo Isella

Cavalcavia di Isella: raggiunto l’accordo per la definizione delle competenze

Ad Anas competeranno gli oneri di mantuenzione, al Comune quelli legati agli elementi complementari

Si è svolto questa mattina, venerdì, in Prefettura a Lecco, presieduto dal prefetto Michele Formiglio, l’incontro che ha suggellato l’accordo tra il Comune di Civate e ed Anas S.p.A per la definizione delle competenze del sovrapasso di Civate lungo la via comunale Isella. Presenti per il Comune di Civate il sindaco Angelo Isella e per Anas S.p.A. l’ingegner Marco Bosio.

Ad Anas gli oneri di mantuenzione, al Comune gli elementi complementari

Mediante la sottoscrizione di un disciplinare è stata puntualmente regolamentata la gestione delle competenze con l’assunzione a carico di Anas degli oneri di manutenzione ordinaria e straordinaria della parte strutturale dell’opera d’arte in sovrappasso alla Strada Statale 36 e, a carico del Comune di Civate, della manutenzione degli elementi complementari della medesima opera.

Al termine dell’incontro, il Prefetto ha voluto esprimere «viva soddisfazione per lo spirito di collaborazione ed il senso di responsabilità dimostrati dagli Enti coinvolti per raggiungere questo importante risultato a beneficio della collettività che attende da tempo il completamento dell’opera».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento