menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, aiuti alle famiglie: dai voucher ai bonus

Arrivano gli aiuti per sostenere le famiglie e far fronte ad un'emergenza che vede anche la chiusura di tutte le scuole

Con il nuovo decreto arrivano aiuti per sostenere le famiglie e per far fronte ad un'emergenza che vede anche la chiusura di tutte le scuole. Stiamo parlando del voucher baby sitter e del congedo parentale straordinario.

Ecco come funzionano nel dettaglio.

Voucher baby sitter: un bonus sarà riconosciuto nella forma di voucher Inps e che potrà essere utilizzato dai lavoratori solo ed escluivamente per il pagamento delle prestazioni del servizio di baby sitting. L’importo massimo riconosciuto dovrebbe esser pari a 600 euro, e a beneficiarne sarebbero le famiglie con figli fino ai 12 anni di età.

Congedo parentale: per fronteggiare l’emergenza coronavirus sarà introdotto anche un congedo parentale straordinario a tutti i lavoratori (sia dipendenti che autonomi), pari a 12 o 15 giorni, riconosciuto nel caso di assistenza di figli di età fino ai 12 anni. Nel caso di figli disabili, non vi sarà alcun limite in merito all’età del figlio. I permessi richiesti verranno retribuiti al 30%.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento