Coronavirus in ospedale: ancora ricoverate quattrocento persone. Un contagiato su dieci è un dipendente dell'Azienda

L'Asst Lecco ha diffuso i dati relativi alla pandemia di Covid-19 ancora in corso. 327 i dipendenti colpiti dalla malattia, Favini (Dg): «A tutti sono stati forniti i dispositivi di protezione»

L'Asst di Lecco ha reso noti i dati raccolti alla data del 16 aprile in merito all'emergenza Coronavirus. Attualmente risultano ricoverati 398 pazienti, in netta riduzione rispetto al periodo precedente e in particolare al picco raggiunto il 28 marzo, quando erano 541 i ricoverati all'interno Azienda. Nello specifico, presso l’Ospedale A. Manzoni sono presenti 244 degenti, 144 si trovano al "San L. Mandic" di Merate e altri 10 pazienti sono al Presidio di Bellano. Per quanto riguarda la Rianimazione dell’Ospedale “Alessandro Manzoni”, sono attualmente 20 i posti letto occupati. Non sono, invece, più presenti pazienti intubati in sala operatoria. Sono 5 i pazienti attualmente collocati in Recovery Room con ventilazione assistita non invasiva (C-Pap) e 7 pazienti in sub-intensiva cardiologica. Sempre a Lecco i pazienti ricoverati in altri reparti Covid con ventilazione assistita non invasiva (C-Pap) sono passati da 61 a 9.

All’Ospedale "San Leopoldo Mandic" di Merate sono 8 i pazienti in Rianimazione. Nessun paziente risulta essere stato intubato in Sub-Intensiva nel Reparto di Pneumologia, dove sono presenti 3 pazienti con C-Pap. Nell'Unità Coronarica non sono più ricoverati pazienti intubati o con ventilazione assistita non invasiva. Il Presidio di Bellano, inoltre, ritornerà a breve alla sua funzione di centro riabilitativo vista la continua diminuzione di nuovi accessi Covid, dei ricoveri e della ridotta necessità intervenuta di posti post-acuti pre-dimissioni.

«Dpi forniti al personale sanitario. Andamento positivo dell'infezione»

«Purtroppo anche il personale della Asst di Lecco è stato interessato dalla epidemia», spiegano dall'azienda. Il numero di dipendenti risultato positivo al test è di 327, pari al 9,7 per cento. Di questi 177 sono ancora sottoposti al regime della quarantena, mentre i guariti stanno gradualmente riprendendo servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’azienda ribadisce «che sin dall’esordio dell’emergenza il personale sanitario ha operato utilizzando tutti i dispositivi di protezione individuale prescritti ed è stato informato e formato sul loro corretto utilizzo - dichiara Paolo Favini, Direttore Generale dell’ASST di Lecco -. I numeri comunicati danno evidenza del positivo andamento dell’infezione, anche grazie all’impegno costante e allo straordinario sforzo di tutto il personale aziendale. Un sentito ringraziamento ai medici e agli infermieri provenienti dalla Romania per l’importante e positivo apporto fornito ai colleghi dell'Asst. Ringraziamo inoltre tutta la comunità che ci è stata costantemente al fianco anche tangibilmente con cospicue donazioni, contribuito fondamentale in questo difficile momento. Ricordiamo comunque a tutti di non abbassare la guardia e di continuare ad osservare le norme di salvaguardia prescritte».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

  • Elezioni Comunali di Mandello: Riccardo Fasoli si conferma sindaco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento