menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Attilio Fontana, secondo da sinistra, e Sun Shuopeng

Attilio Fontana, secondo da sinistra, e Sun Shuopeng

Coronavirus, l'esperto della croce rossa cinese: «È il momento di chiudere trasporti pubblici e fabbriche». L'ospedale di Bergamo «si fa»

Il governatore Attilio Fontana in conferenza stampa: «Avanzeremo le proposte al governo». Ok per l'atteso ospedale da campo nel capoluogo bergamasco

«Abbiamo fatto un sopralluogo a Milano, ci sono troppe persone in giro e nessuno indossa la mascherina. È il momento di bloccare il trasporto pubblico e le attività produttive». Lo ha dichiarato il vicepresidente della croce rossa cinese, Sun Shuopeng, durante una conferenza stampa a Palazzo Lombardia nel primo pomeriggio di giovedì 19 marzo. All'incontro stampa ha partecipato anche il governatore della Regione, Attilio Fontana, che ha sottolineato che riporterà al governo i suggerimenti arrivati dall'esperto cinese.

«Quello che sta succedendo in Lombardia è quello che è successo a Wuhan due mesi fa — ha puntualizzato Sun Shuopeng —. E ne siamo usciti solo dopo un mese di quarantena, di blocco totale. È solo a quel punto che i medici hanno potuto cominciare a trattare i pazienti, così da superare il picco dell'epidemia».

Coronavirus, l'assessore Gallera va piatto: «Chiederemo di chiudere tutto»

«Ospedale da campo di Bergamo, riprendono i lavori»

«Oggi pomeriggio avremo la conferma che i lavori per l'Ospedale da campo di Bergamo riprenderanno e la struttura sara' realizzata. Siamo riusciti a recuperare un gruppo di medici che potranno svolgere il proprio lavoro in questa sede -  ha detto Attilio Fontana -. Forse c'è stata qualche affermazione un po' ruvida - ha aggiunto - ma la tensione è la causa di tutto. Credo si possa arrivare alla assoluta volontà di realizzare ospedale, finchè non avevamo la certezza di trovare i medici era inutile realizzare una cattedrale nel deserto. Una volta avuta la conferma di questo i lavori riprenderanno. Oggi pomeriggio avremo la conferma da parte dell'assessore Gallera».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazione anti-covid, da giovedì possono prenotarsi 22mila lecchesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento