Coronavirus, spesa a domicilio per anziani e persone fragili: a chi chiedere aiuto

Varie associazioni ed esercizi pubblici del territorio si sono messe a disposizione per mettere in campo il servizio di consegna a domicilio dei beni di prima necessità

Tempo di coronavirus. Tempo di responsabilità e solidarietà verso chi è più in difficoltà. Anche a Lecco. E chi non può uscire a fare la spesa o a comprare farmaci perché in quarantena, appena dimesso dall'ospedale, anziano, o in difficoltà, può fare affidamento su una forte rete di solidarietà organizzata dal Comune e non solo.

Lecco, tutte le attività commerciali che sono aperte e che fanno consegna a domicilio

Spesa e farmaci a domicilio

​Le persone in condizione di fragilità, impossibilitate a uscire di casa e che non hanno parenti o altre persone che le possono aiutare potranno telefonare al 0341 481542, numero dedicato agli over 75 soli attivando il servizio di consegna a domicilio organizzato da Croce Rossa Italiana e Comune di Lecco, attivo per la Città di Lecco tutti i giorni dalle 9 alle 17. Nel Casatese è la Croce Rossa di Casatenovo a occuparsi del servizio.

Ritiro e consegna biancheria ricoverati 

Per limitare allo stretto indispensabile l'afflusso e la presenza di persone nelle strutture ospedaliere l’ASST Lecco ha organizzato, con la sezione di Lecco della Croce Rossa Italiana, la consegna e il ritiro della biancheria presso la hall dell’Ospedale Manzoni di Lecco nell’apposito spazio allestito da lunedì a venerdì dalle 12 alle 14. Tutte le informazioni e numeri di riferimento a questo collegamento.

Raccolta rifiuti cittadini in quarantena

questo collegamento sono disponibili le indicazioni relative alle modalità di raccolta rifiuti nelle abitazioni dei soggetti in isolamento o in quarantena a causa del nuovo coronavirus.

Auser Lecco: spesa a domicilio e consegna farmaci

  • La spesa sarà prelevata dai volontari Auser dal negozio scelto dal chiamante e sarà consegnata al suo domicilio entro la giornata.
  • È possibile anche comunicare ad Auser la lista della spesa, che verrà effettuata dai volontari disponibili e consegnata a casa. È preferibile che i cittadini scelgano i negozi che hanno dato la propria disponibilità, visibili nell’elenco sopra pubblicato.
  • Chi intende usufruire della consegna farmaci deve chiedere al proprio medico di inviare la ricetta alla farmacia; dovrà quindi mettersi in contatto con la farmacia e comunicare ad Auser quando il farmaco è pronto per essere ritirato. Sarà cura del volontario Auser consegnare i farmaci in giornata.

Questi servizi sono svolti da Auser dal lunedì al venerdì.

Per prenotazioni e informazioni: tel. 0341 286563 - 286096 - 252970

Spesa a domicilio - Comitato di Chiuso

La spesa sarà prelevata dal supermercato scelto dal chiamante ma situato nel raggio di 4 km e sarà consegnata al suo domicilio.
Il servizio si svolge il mercoledì e il sabato e deve essere richiesto entro le ore 17 del giorno precedente: pertanto martedì e venerdì.

Per prenotazioni e informazioni: tel. 347 2244302

Volantino iniziativa spesa a domicilio (301 KB)

Associazione di Volontariato - Centro Coordinamento Radio Soccorso di Lecco

Servizi per persone anziane, disabili o con patologie gravi che non hanno familiari che possano aiutarli

Servizio spesa e farmaci a domicilio dal lunedi al venerdì su prenotazione

La spesa viene fatta al supermercato più vicino o comunque situato nel raggio di 4 km dal richiedente e consegnata al domicilio.
Per dare l’opportunità a più persone, per ogni utente vi sarà un massimo di una consegna ogni 7-10 giorni.

Chi intende usufruire della consegna farmaci deve chiedere al proprio medico di inviare la ricetta alla farmacia; dovrà quindi mettersi in contatto con la farmacia e comunicare all'Associazione quando il farmaco è pronto per essere ritirato. 

Chiamare da lunedi a venerdì dalle 10 alle 13 - Consegne nel pomeriggio - tel. sede 391. 36.83.707 

"Farmaci urgenti”: numero dedicato per sabato e domenica 

Solo per eventuali farmaci “urgenti” sabato e domenica dalle 10 alle 19

il richiedente deve chiedere al proprio medico di inviare la ricetta alla farmacia; dovrà quindi mettersi in contatto con la farmacia e comunicarci quando il farmaco è pronto per essere ritirato. 
Sarà cura del volontario consegnare i farmaci in giornata.

Tel. urgenze 391. 36.63.113

 Avviso dell'Associazione (726 KB)

ZTL attivo

Da lunedì 30 marzo inizia il servizio "ZTL attivo", dedicato alle persone over 65 residenti in centro città (ZTL e vie limitrofe).

Il servizio, proposto e gestito da un gruppo di residenti, prevede la consegna a domicilio agli anziani di beni di prima necessità (spesa e farmaci), ordinati nei negozi del centro e il telefono amico.

Le richieste di consegna devono essere comunicate per telefono al n. 351 9260560 il lunedì e il mercoledì dalle 9.30 alle 12; le consegne avverranno il mercoledì e il venerdì successivi.

Poiché il servizio dei volontari si svolge a piedi, è previsto un massimo di due sacchetti per ciascuna spesa; per il ritiro dei farmaci non da banco è necessario comunicare alla centrale il Numero della Ricetta Elettronica (NRE).

Una volta ordinata la spesa al negozio, si potrà prenotare la consegna; il volontario, munito di tesserino, mascherina e guanti, passerà dall'anziano, ritirerà i contanti, passerà dal negozio, ritirerà il sacchetto e lo porterà all'anziano.

I volontari sono anche a disposizione per un po' di compagnia telefonica.

Un ringraziamento alla "Carovana del Sorriso onlus" per la copertura assicurativa dei volontari "temporanei".

Volantino Ztl attivo

Comunità Pastorale Madonna del Rosario

Le parrocchie della Comunità pastorale Madonna del Rosario, in collaborazione con il Comune di Lecco, propongono il servizio di consegna a domicilio di beni di prima necessità (spesa e farmaci) agli over 65 e a tutte le persone in difficoltà, residenti nella zona Lecco centro - Pescarenico.

Un gruppo di volontari realizza in sicurezza questo servizio

Le richieste di consegna devono essere comunicate per telefono al n. 0341 282403 (segreteria parrocchiale) il lunedì, martedì e sabato dalle 9.30 alle 11.30 o il mercoledì, giovedì e venerdì dalle 15 alle 18.

Coldiretti: prodotti agricoli a domicilio

Coldiretti ha attivato nelle province di Como e Lecco il servizio di consegna a domicilio dei prodotti agricoli, aderendo all’iniziativa “Negozi a casa tua” promossa da Regione Lombardia e Anci Lombardia:
Si tratta di un servizio rivolto in primis agli anziani, alle categorie protette, alle famiglie e, più in generale, ai cittadini che non possono o non vogliono uscire di casa per recarsi a fare la spesa. 
Oltre a contribuire a ridurre ulteriormente gli spostamenti della cittadinanza, le code e le attese..., esso rappresenta, ovviamente, anche un sostegno all’operatività e all’economia delle imprese agricole che operano sugli stessi territori e che non possono e non devono fermare le loro produzioni, poiché alla base di una filiera alimentare che assicura cibo al Paese e funzionalità ai suoi sistemi vitali e propone prodotti di qualità, a filiera corta, sani e italiani, che provengono anzi dalle filiere lariane di territorio.

Nella tabella l'elenco dei produttori aderenti all'iniziativa e le informazioni utili di contatto:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Elenco aziende agricole province di Como e Lecco (50 KB)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento