Coronavirus: costituita l’Unità di Crisi Locale - COC del Comune di Lecco

La seduta di insediamento nel tardo pomeriggio di giovedì 5 marzo

È stata attivata questo pomeriggio, presso la Sala Operativa di Protezione Civile comunale, l’Unità di Crisi Locale – COC del Comune di Lecco, in ottemperanza a quanto previsto dal modello di intervento per la gestione dell’emergenza emanato dal Dipartimento di Protezione civile.

Alla prima seduta di insediamento, coordinata dal Referente operativo comunale di Protezione Civile Monica Porta, sono intervenuti il sindaco Virginio Brivio, il vicesindaco con delega alla protezione civile Francesca Bonacina, la responsabile del servizio Protezione Civile comunale Monica Cameroni, i rappresentanti delle aree tecniche, del Comando Polizia Locale, dei servizi alla persona, dei servizi educativi, dello sport e della comunicazione del Comune di Lecco, il referente del Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile e il direttore ad interim dell’area distrettuale dell’ATS Brianza Maurizio Dionigi.

L’Unità di Crisi Locale – COC ha il compito di porre in essere tutte le possibili azioni preventive, con particolare riferimento all'informazione alla popolazione, alla pianificazione e all'organizzazione dei servizi di assistenza alla popolazione, in coordinamento con quanto predisposto  a livello regionale e provinciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Coronavirus, la Lombardia chiede la zona arancione dal 27 novembre

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • L'amore trionfa sul virus: si sposa dopo essere stato intubato e aver sconfitto il Covid

Torna su
LeccoToday è in caricamento