Vacanze estive all'estero: dove potremo andare in Europa

Ecco tutte le restrizioni vigenti nei Paesi più gettonati dagli italiani per le loro vacanze estive in Europa

Finalmente, dopo due mesi di chiusura dovuti all'emergenza Coronavirus, si può tornare a viaggiare. Non sarà comunque un'estate facile per tutti gli italiani che vogliono andare all'estero, in particolare in Europa. Ci sono alcuni Paesi che, almeno per un po' di tempo, rimarranno ancora off-limits, e altri che adotteranno delle restrizioni per i cittadini italiani. 

L’obiettivo, dicono dal Ministero degli Esteri italiano, è lavorare affinché a partire dal 15 giugno gli spostamenti in Europa siano permessi con regole e modalità omogenee, in particolare nello Spazio Schengen. 

Ecco tutte le restrizioni vigenti nei Paesi più gettonati dagli italiani per le loro vacanze in Europa.

- Grecia. La Grecia ha deciso di riaprire i confini a partire dal 15 giugno. Fino al 30 dello stesso mese, però, gli italiani provenienti da Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia Romagna dovranno fare un periodo di isolamento: sottoposti al test al loro arrivo, verranno messi in isolamento per 7 giorni in caso di negatività, per 14 in caso di positività. La situazione cambierà dal 1° luglio, quando l’accesso sarà libero e non verrà osservata nessuna quarantena. Resteranno comunque esercitabili i test a campione sui viaggiatori in arrivo. 

- Francia. L’ingresso dai nostri vicini francesi è possibile. Basterà compilare un modulo dove vengono spiegati i motivi del viaggio, insieme ad un’autocertificazione in cui si dichiara di non aver avuto sintomi del virus nelle ultime 48 ore.  

- Germania. Diverso il discorso per la Germania, dove l’ingresso agli italiani, così come ai cittadini di molti altri paesi UE, è vietato fino al 15 giugno. Dopo questa data sarà previsto lo sconfinamento senza restrizioni. 

- Spagna. Dall'1 luglio sarà revocata la quarantena obbligatoria per i viaggiatori: a partire da inizio giugno, alcune compagnie aeree europee dovrebbero riattivare i collegamenti per mete classiche del turismo come Maiorca, Costa del Sol e Costa Blanca.

- Portogallo. Fino al 15 giugno solamente gli spagnoli potranno andare in vacanza in Portogallo. Avverrà poi un'apertura graduale del Paese: secondo l'associazione alberghiera nazionale la maggior parte degli hotel dovrebbe riaprire a metà luglio.

- Svizzera. Le frontiere svizzere resteranno chiuse fino al 15 di giugno, data in cui verranno aperte per i cittadini di Germania, Francia e Austria. Il via libera per l’ingresso degli italiani è previsto entro il 6 luglio. 

- Austria. Il 15 giugno il Paese riaprirà i suoi confini con Germania, Svizzera e Liechtenstein, ma per l'Italia la decisione non è ancora stata presa.

- Regno Unito. Le nuove regole riguardanti l’ingresso di cittadini stranieri entreranno in vigore l’8 giugno. Con l’obbligo di dichiarare oltre ai contatti le tappe e l’itinerario da percorrere una volta all’interno del Paese, l’ingresso sarà libero per tutti. Tuttavia, bisognerà osservare una quarantena di 14 giorni. 

- Irlanda. L'ingresso è permesso, vige però l’obbligo di osservare una quarantena di 14 giorni.

- Islanda. È concesso l’ingresso per i cittadini dell’UE, ma come per l’Irlanda è obbligatoria una quarantena di 14 giorni.

- Olanda. Al momento non è prevista nessuna restrizione.

- Romania. I voli che collegano la Romania all’Italia sono sospesi, ma dall'1 giugno è stato riaperto il traffico stradale e ferroviario. 

- Slovenia. Per ora l’ingresso è permesso a tutti i cittadini dell’UE, con l’obbligo di quarantena di 14 giorni. 

- Croazia. Tutti i cittadini dell’UE vi possono entrare, basterà avere una prenotazione alberghiera. 

- Svezia. Con i collegamenti aerei limitati, la Svezia non vieta a nessuno l’ingresso. Tuttavia chiede alle autorità di valutare l’effettiva necessità del viaggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

- Malta. Gli ingressi a scopo turistico sono bloccati fino al 15 giugno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Elezioni Comunali di Lecco: spoglio in corso, attesa per il nuovo sindaco

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

  • Domani a Olginate i funerali del 47enne ucciso a colpi di pistola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento