rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
In ospedale / Via dell'Eremo, 9

Covid-19: i ricoveri salgono ancora, pochi quelli gravi. “Più della metà sono no vax”

Il calo rispetto al 2021, quando si era in piena zona rossa, è del 31%: il 4,35% è in terapia intensiva. 117 i lavoratori in quarantena o isolamento

Prosegue la decisa fase di crescita dei ricoveri all'ospedale Manzoni di Lecco nei reparti riservati ai covid positivi. Le terapie intensive rimangono ancora lontane dal pesante carico che ha caratterizzato l'inverno a cavallo tra il 2020 e il 2021, ma il raggiungimento del picco di contagi si fa decisamente sentire. All'11 gennaio, ore 10, il nosocomio cittadino ospita 138 pazienti, di cui 6 in terapia intensiva e 11 sottoposti a terapia con C-Pap ("casco"). Secondo quanto riferito dall'Asst Lecco “più della metà sono no vax”: nello specifico, in terapia intensiva sono presenti 6 persone che non hanno iniziato il ciclo vaccinale, oltre a 3 pazienti comorbidi (coesistenza di più patologie diverse in uno stesso individuo) e con 2 sole dosi di vaccino.

Rispetto al 3 gennaio, quando i ricoverati erano risaliti a 96, di cui 5 con C-Pap e 9 in terapia intensiva, l'aumento complessivo è dunque del 43,75%, in calo rispetto all'ultimo aggiornamento (+54,84%). Continua invece a essere covid-free (al momento la scelta è di concentrare tutto a Lecco) il "Mandic" di Merate.

Qual era la situazione un anno fa? L'11 gennaio 2021, durante la lenta fase di decrescita della curva legata alla seconda ondata, gli ospedali lecchesi conteggiavano 200 pazienti, di cui 23 sottoposti a terapia con casco e 23 nelle terapie intensive: il calo in un anno è stato del 31%, ma varia l'incidenza dei casi gravi (4,35% in TI e 7,97% con c-pap nel 2022, 11,5% per entrambi nel 2021) nonostante la diversa applicazione delle ‘zone’. 

117 lavoratori in quarantena

La situazione negli ospedali, insomma, tiene ancora grazie alla campagna di vaccinazione che nel Lecchese ha raggiunto da tempo livelli invidiabili (numeri al top in Lombardia e in Italia). Ma occorre mantenere alta l'attenzione per far sì che gli sforzi compiuti fino a questo momento non vadano persi.

Allo stato attuale i lavoratori dell'Asst Lecco (dipendenti, libero professionisti, specializzandi) assenti per Covid-19 sono 117 (dato aggiornato al 9 gennaio) e “il numero è da considerarsi variabile”, spiega l'azienda. Dal 22 dicembre a oggi l’Asst ha effettuato nei propri spazi vaccinali 68.985 somministrazioni di vaccino anti Covid-19 (6.497 prime dosi, 4.745 seconda somministrazione, 57.743 dosi booster).

Ricoveri per Covid-19: il confronto 2021-2022

  • "Manzoni" di Lecco 11/01/2021
    • totale pazienti Covid: 136
    • terapia intensiva: 17
    • c-pap: 12
  • "Mandic" di Merate 11/01/2021
    • totale pazienti Covid: 64
    • terapia intensiva: 6
    • c-pap: 11
  • Totale 11/01/2021
    • totale pazienti Covid: 200
    • terapia intensiva: 23
    • c-pap: 23
  • Oggi
    • totale pazienti Covid: 138;
    • terapia intensiva: 6;
    • c-pap: 11.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19: i ricoveri salgono ancora, pochi quelli gravi. “Più della metà sono no vax”

LeccoToday è in caricamento