rotate-mobile
Coronavirus Via dell'Eremo, 9

Covid: ricoveri in aumento all'ospedale Manzoni, ma la terapia intensiva è vuota

Una settimana fa i pazienti nei reparti attrezzati erano 19, oggi sono 25. Il 22 novembre del 2020, esattamente un anno fa, erano 343 di cui 28 gravi e 48 con casco

Aumentano i ricoveri all'ospedale Manzoni di Lecco nei reparti riservati ai covid positivi, anche se le terapie intensive restano vuote. Al 22 novembre, ore 10, il nosocomio cittadino ospita 25 pazienti, di cui 2 sottoposti a terapia con C-Pap.

Una settimana fa, lunedì 15 novembre, i ricoverati erano risaliti a 19, di cui 1 con C-Pap e 1 in terapia intensiva (l'aumento complessivo è dunque del 31,6%). Continua invece a essere covid-free (al momento la scelta è di concentrare tutto a Lecco) il Mandic di Merate.

Qual era la situazione un anno fa? Il 22 novembre 2020, in piena seconda ondata, gli ospedali lecchesi conteggiavano 343 pazienti, di cui 48 sottoposti a terapia con casco e 28 nelle terapie intensive. Numeri che, grazie alla campagna di vaccinazione che nel Lecchese ha raggiunto livelli invidiabili (prima dose al 94,13% della popolazione vaccinabile, il dato più alto in Lombardia), sembrano ormai lontani nel tempo. Ma occorre mantenere alta l'attenzione per far sì che gli sforzi compiuti fino a ora non vadano persi.

  • "Manzoni" di Lecco 22/11/2020
    • totale pazienti Covid: 203
    • terapia intensiva: 20
    • c-pap: 26
  • "Mandic" di Merate 22/11/2020
    • totale pazienti Covid: 140
    • terapia intensiva: 8
    • c-pap: 22
  • Totale 22/11/2020
    • totale pazienti Covid: 323
    • terapia intensiva: 28
    • c-pap: 48
  • Oggi
    • totale pazienti Covid: 25
    • terapia intensiva: 0;
    • c-pap: 2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: ricoveri in aumento all'ospedale Manzoni, ma la terapia intensiva è vuota

LeccoToday è in caricamento