Cambia il Questore di Lecco: saluta Guglielmino, da Verona arriva D'Agostino

L'ultimo questore lecchese si era insediato poco più di tre anni fa: al suo posto il Dirigente del Compartimento della Polizia Ferroviaria veneta

Alfredo D'Agostino, nuovo Questore di Lecco FOGGIATODAY

A poco più di tre anni dal suo insediamento, il Questore di Lecco Filippo Guglielmino lascia la città per trasferirsi a Piacenza. Nella città emiliana ricoprirà la medesima carica del Lecchese: arrivato, dopo una lunga assenza, in corso Promessi Sposi nell'aprile 2017, ha gestito, tra le varie, parecchie operazioni legate al contrasto dello spaccio di stupefacenti in un territorio di non facile controllabilità come il nostro, direttamente collegato a Brianza e, soprattutto, Milanese dalla Strada Statale 36. Non solo: appena insediato Guglielmino visse la fase finale dell'importante operazione volta a smantellare una rete illegale operativa nel "deep web" e, nel 2019, gli sviluppi legati a quella antiterroristica "Terre Vaste". 

Il curriculum di Alfredo D'Agostino, nuovo Questore di Lecco

Al posto del Questore lecchese uscente arriverà Alfredo D'Agostino, attuale Dirigente del Compartimento della Polizia Ferroviaria di Verona. In precedenza aveva rivestito, per tre anni, l'incarico di vicario del Questore a Foggia, città lasciata nel 2019. Nato a Macerata il 23 luglio 1965, laureato in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma, D'Agostino è entrato nell’Amministrazione della Polizia di Stato il 19 gennaio 1989 nell’ambito della quale ha ricoperto prestigiosi incarichi presso diverse questure e commissariati, fra i quali la direzione del commissariato di Villa San Giovanni (RC), del commissariato di Milazzo (ME), del commissariato di Capo d’Orlando (ME), del commissariato di Vigevano (PV).

Nominato Primo Dirigente della Polizia di Stato nel 2007, in tale ruolo ha diretto la Divisione della Polizia Amministrativa Sociale e dell’Immigrazione di Pavia e Teramo per essere successivamente nominato Vice Questore Vicario di Massa Carrara nel 2014. Dalla Toscana alla Puglia e al Veneto, con gli incarichi sopracitati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento