Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità

Bollettino covid, i dati di mercoledì 29 settembre: nel Lecchese 17 contagi

Oggi in Lombardia sono stati effettuati 54.880 tamponi, 438 i nuovi positivi (0,7%). Calano i ricoverati nei reparti (-9), ma aumentano i pazienti in terapia intensiva (+2)

Sono 438 i nuovi casi di positivi al Covid-19 registrati oggi in Lombardia a fronte di 54.880 tamponi effettuati, per un indice pari allo 0,7%. Per quanto riguarda la situazione negli ospedali, diminuiscono i pazienti nei reparti (-9), mentre si registra un lieve incremento delle persone ricoverate nelle terapie intesive (+2). Purtroppo altre cinque persone hanno perso la vita. Sono questi i dati più significativi che emergono dal quotidiano report del Ministero della Salute e di Regione Lombardia, riferiti alla giornata di mercoledì 9 settembre.

Coronavirus: il raffronto con i dati di ieri, martedì 28 settembre

Per quanto riguarda in modo più specifico la città di Lecco e la sua provincia, nelle ultime ventiquattro ore si sono registrati 17 nuovi contagi, un dato in crescita rispetto allo zero di ieri quando Lecco e il suo comprensorio sono risultati "covid free". Da inizio pandemia a oggi, i casi di Coronavirus accertati nel territorio Lecchese hanno così raggiunto quota 25.754.

Dati covid 29 settembre-2

Tutti i dati di oggi, mercoledì 29 settembre, in Lombardia

  • Tamponi effettuati: 54.880, totale complessivo: 14.959.652
  • Nuovi casi positivi: 438
  • Pazienti in terapia intensiva: 58 (+2)
  • Ricoverati non in terapia intensiva: 384 (-9)
  • Persone decedute, totale complessivo: 34.037 (+5)

I nuovi casi per provincia

  • Milano: 125 di cui 53 a Milano città;
  • Bergamo: 34;
  • Brescia: 74;
  • Como: 13;
  • Cremona: 24;
  • Lecco: 17;
  • Lodi: 0;
  • Mantova: 11;
  • Monza e Brianza: 52;
  • Pavia: 20;
  • Sondrio: 15;
  • Varese: 28.

Covid-19, la situazione all'ospedale di Lecco

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino covid, i dati di mercoledì 29 settembre: nel Lecchese 17 contagi

LeccoToday è in caricamento