rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità

Dervio, il sindaco si improvvisa "spazzaneve" a bordo del proprio quad

Stefano Cassinelli ha aiutato i volontari del gruppo cittadino di Protezione civile nella pulizia delle vie del paese e dello svincolo sulla Statale 36, dotando il mezzo di lama anteriore

La neve caduta copiosamente tra la notte di domenica e la mattinata di lunedì ha causato disagi pesanti in tutto il territorio, dalla Brianza al lago. Quasi 30 centimetri che hanno prodotto difficoltà nella pulizia delle strade per consentire (ricordando che oggi è comunque zona arancione) i collegamenti.

Trenta centimetri di neve sul Lecchese: in azione gli spazzaneve, «spostatevi solo se necessario»

A Dervio, il sindaco Stefano Cassinelli non ci ha pensato molto e di prima mattina ha aiutato i volontari del gruppo cittadino di Protezione civile nella pulizia delle vie del paese, per spazzare la neve a bordo strada. Cassinelli ha utilizzato il proprio quad, dotandolo di lama anteriore, per accumulare la neve e spostarla, esattamente come fosse uno spazzaneve. «Tengo a precisare che si tratta del mio quad personale - ha specificato, interpellato dalla stampa - per evitare sterili polemiche visto che abbiamo pulito anche la via in cui abito».

Nelle prime ore del pomeriggio l'attività del primo cittadino e dei volontari di Protezione civile si è concentrata sulla svincolo della Strada Statale 36.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dervio, il sindaco si improvvisa "spazzaneve" a bordo del proprio quad

LeccoToday è in caricamento