Attualità

"Dinner in the sky" torna sul Lago: confermata la seconda tappa a Dervio

A settembre sono stati in 700 a salire a bordo dell'attrazione: si rinnova la partnership col territorio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

A settembre sono stati più di 700 i commensali saliti a 50 metri di altezza per vivere il brivido di un pranzo o di un aperitivo sospesi tra cielo e acqua. "Dinner in the sky" si prepara a fare il bis: il ristorante tra le nuvole tornerà dal 18 al 27 giugno 2021 sul Lago di Como, più precisamente a Dervio, splendida località sulla sponda orientale. L'attrazione è stata una delle novità più gettonate e fotografate degli ultimi mesi: tantissimi i visitatori arrivati soprattutto da Milano e Lecco per sperimentare sulla propria pelle l'adrenalina di una cena, un brunch o una merenda ad alta quota, con il panorama mozzafiato del Monte Legnoncino che si staglia sullo sfondo, ma "Dinner in the sky" ha richiamato turisti anche da Piemonte, Liguria, Veneto e persino dalla Svizzera. Grandissima l'eco sulle pagine dei social network, con video e foto che hanno collezionato migliaia di visualizzazione, trasformandosi in un eccezionale veicolo di promozione turistico per il Lago di Como e le sue bellezze.

Dopo il grande successo dell'ultima edizione, "Dinner in the sky" si prepara dunque a tornare a Dervio. Le prevendite sono disponibili a partire da oggi sul sito ufficiale dinnerinthesky.it. Già partita la caccia ai biglietti, soprattutto a Milano e provincia: in tanti in queste ore hanno pensato ne stanno approfittando per fare a qualcuno di caro un insolito regalo di Natale. Il 25 dicembre non saranno pochi a trovare, sotto l'albero, una cena o un aperitivo a 50 metri di altezza.

"Dinner in the sky": dall'evento una donazione per le famiglie bisognose di Dervio

«E' per noi un'emozione poter tornare in una location tanto affascinante come quella del Lago di Como – dichiara Stefano Burotti di Dinner in the sky Italia -. Dervio è un piccolo paese che però è rimasto nel nostro cuore e dove abbiamo ricevuto un'accoglienza davvero calorosa e unica: per questo motivo, a settembre, abbiamo deciso di concludere il nostro tour con una donazione di mille euro a favore delle famiglie bisognose del territorio. Siamo contenti che si sia potuto rinnovare questo splendido sodalizio e siamo già al lavoro per rendere la nostra prossima tappa ancora più bella ed elettrizzante della precedente. Un ringraziamento sincero al sindaco Stefano Cassinelli e all'amministrazione comunale per il prezioso supporto e per aver deciso di scommettere, ancora una volta, su di noi».

"Dinner in the sky" è il ristorante ad alta quota che ha già lasciato con il naso all'insù il pubblico di tutto il mondo, da Dubai a Londra passando per Las Vegas e Bruxelles, collezionando negli ultimi due anni numeri da record anche in Italia: oltre 3mila biglietti venduti, oltre 11mila followers Instagram, 6mila like su Facebook, 800mila visite sul sito internet. Ora lo staff di "Dinner in the sky" Italia sta già scaldando i motori in vista della prossima stagione. Il viaggio dell'attrazione partirà proprio dalla Campania (in programma tappe a Napoli, Caserta e Salerno) per toccare quindi Lazio (Roma mare e Roma città), Abruzzo (Giulianova) e Marche. Tra le novità di quest'anno la "firma" delle gemelle Feleppa: le note stiliste, fondatrici dell'omonimo brand, realizzeranno infatti le divise ufficiali dello staff e degli chef di Dinner in the sky Italia.

Come funziona Dinner in the sky? I commensali arrivano sul posto alcuni minuti prima, accolti delle hostess che ne effettuano la registrazione prima di accompagnarli nella zona ‘hospitality’ per un aperitivo di benvenuto. Successivamente vengono accompagnati due alla volta alla piattaforma dove vengono allacciati ai sedili, in stile Formula 1, dal personale di sicurezza. Una volta che tutti hanno preso posto, inizia un countdown di 10 secondi per salire in cielo ad un'altezza di 50 metri, dove si svolge l'evento. La struttura di Dinner in the sky è composta da tavolo appositamente progettato che ore a 22 ospiti un’esperienza straordinaria a 50 metri di altezza. Il tavolo da 5 tonnellate viene sollevato su 16 cavi di acciaio da una gru da 120 tonnellate. Durante l’evento è presente un team professionale di gestori di eventi e tecnici sul posto. Il format si adatta perfettamente a matrimoni, compleanni, meeting aziendali, conferenze stampa, concerti, sfilate di moda, anniversari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dinner in the sky" torna sul Lago: confermata la seconda tappa a Dervio

LeccoToday è in caricamento