Attualità Perego / Via Sacro Cuore, 24

Unione dei Comuni della Valletta: Dussman dona quattro nuovi tablet da destinare alle scuole locali

L'azienda tedesca è responsabile del servizio di ristorazione scolastica

La consegna dei tablet

Giovedì 4 febbraio Dussmann Service, azienda responsabile del servizio di ristorazione scolastica per l’Unione dei Comuni Lombarda della Valletta, ha donato quattro nuovi tablet alle scuole al fine di aiutarle nel difficile percorso della didattica a distanza. Sebbene molti alunni siano potuti tornare in classe, si rende sempre più necessario avere dispositivi a loro disposizione per assicurare il regolare svolgimento delle attività scolastiche.

«Siamo felici di poter aiutare la comunità dell’Unione dei Comuni Lombarda della Valletta – afferma Monica Forlani, Responsabile Operativo di Area Dussmann Service – diamo volentieri il nostro contributo in questo momento difficile per i lavoratori e le famiglie, e nel farlo ringraziamo l’Unione dei Comuni Lombarda della Valletta per aver accettato la nostra iniziativa».

La refezione scolastica dell’Unione dei Comuni Lombarda della Valletta è ripartita in autunno in tutte le scuole, grazie alla grande sinergia tra l’Unione e Dussmann «che hanno prontamente garantito il proseguimento del servizio nel rispetto delle normative anti Covid-19. È sempre assicurato infatti il massimo livello di sicurezza, per utenza e lavoratori, attraverso la turnazione degli accessi nei refettori, ampliati con l’utilizzo di aule ad-hoc e spazi aggiuntivi a uso esclusivo mensa. I servizi di ristorazione scolastica forniti da Dussmann Service, da oltre quarant’anni top player nel settore, sono sempre stati sinonimo di qualità. La continua ricerca delle derrate migliori e lo studio delle componenti nutritive e delle ricette più appetibili per i bambini di tutte le età sono le nostre priorità assolute», spiega l'azienda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unione dei Comuni della Valletta: Dussman dona quattro nuovi tablet da destinare alle scuole locali

LeccoToday è in caricamento