menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, bozza Decreto Legge: elezioni comunali verso lo slittamento in autunno

In primavera si sarebbe dovuto votare anche per eleggere il nuovo sindaco di Lecco

A causa dell'emergenza Coronavirus, slittano le elezioni comunali previste in primavera. Si terranno in autunno-inverno, in una data compresa tra il 15 ottobre e il 15 dicembre. Questa una delle proposte avanzate dal ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà al dl sulle misure per contrastare il Covid-19.

"In deroga a quanto previsto dall'articolo 1, comma 1, della legge 7 giugno 1991, n. 182, limitatamente all'anno 2020, le elezioni dei consigli comunali, previste per il turno annuale ordinario, si tengono in una domenica compresa tra il 15 ottobre e il 15 dicembre 2020", si legge nella bozza.

In primavera si sarebbe dovuto votare anche a Lecco: Corrado Valsecchi (Appello per Lecco), Mauro Gattinoni (centrosinistra) e Peppino Ciresa (centrodestra) i candidati già annunciati in vista della corsa a Palazzo Bovara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento