Progetto Lombardia Europa 2020: al via il primo tavolo di europrogettazione sui temi ambientali

L'iniziativa punta a istituire dodici Uffici Europa d'Area Vasta in tutta la Regione per supportare i Comuni a mettersi in rete per cogliere le opportunità messe a disposizione dai finanziamenti europei

Nella mattinata di giovedì, nella sala del Consiglio della Provincia di Lecco, si è riunito il primo tavolo di europrogettazione sui temi ambientali, nell’ambito del progetto Lombardia Europa 2020.

Alla presenza del vicepresidente della Provincia di Lecco Bruno Crippa, si sono ritrovati tecnici e amministratori locali del territorio coordinati e seguiti dall'esperta in europrogettazione Maria Luisa Venuta, selezionata nell'ambito dell’iniziativa che punta a istituire dodici Uffici Europa d'Area Vasta in tutta la Regione per supportare i Comuni a mettersi in rete per cogliere le opportunità messe a disposizione dai finanziamenti europei.

Le ipotesi di lavoro

Uno dei tavoli di lavoro su cui cominceranno a concentrarsi i primi Comuni lecchesi che hanno deciso di aderire al progetto è dedicato all'ambiente. Nel primo dei dieci incontri previsti le ipotesi di lavoro emerse hanno riguardato la mobilità sostenibile, la manutenzione e la valorizzazione del territorio, in particolare delle risorse boschive, della riqualificazione degli edifici per il miglioramento dell'efficienza energetica.

Hanno partecipato esponenti della Provincia e del Comune di Lecco, amministratori e tecnici dei Comuni di Cernusco Lombardone, Dolzago, Ello, Missaglia, Osnago, Rogeno, dell'Agenzia del trasporto pubblico locale del bacino di Como, Lecco e Varese e del Gal 4 Parchi Lecco e Brianza.

Entro l'anno, a cura di Anci Lombardia, partiranno tavoli di europrogettazione anche in tutti gli altri territori lombardi.

«Percorso formativo dedicato all'ambiente»

«Dopo il periodo di lockdown dovuto all'emergenza sanitaria Covid-19 - commenta il vicepresidente della Provincia di Lecco Bruno Crippa - abbiamo ripreso le attività del progetto Lombardia Europa 2020 con il percorso formativo dedicato all'ambiente. I successivi incontri si terranno con modalità mista distanza-on line e presenza. La finalità dei percorsi è quella di arrivare alla definizione di progetti da candidare sui prossimi bandi europei, partendo dalle idee emerse negli incontri finora effettuati».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto Lombardia Europa 2020 è realizzato da Regione Lombardia, Anci Lombardia e Provincia di Brescia e finanziato dal Fondo sociale europeo con servizi di formazione e accompagnamento per gli enti locali, utili al reperimento di finanziamenti per i Comuni e le Province, all'interno dell'attuale programmazione 2014-2020 e per la futura programmazione della Commissione europea 2021-2027.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento