Caso parcheggi in Falghera, Zamperini: «I residenti hanno ragione»

«Occorre più attenzione ai rioni e quartieri periferici, non possono essere considerati cittadini di serie B. Appello ai consiglieri per emendare o rinviare il punto»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Venerdì sera il comitato dei residenti di Falghera mi ha chiesto di essere presente a una loro riunione sul punto all'ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale. Ho accettato di buon grado, avendo seguito la vicenda da qualche tempo, e devo dire che ho riscontrato molta unione e determinazione nei residenti che hanno solo chiesto di essere ascoltati dall'Amministrazione comunale e dal sindaco Brivio. Quelle che ho sentito sono state proposte di buonsenso che, sono certo, possano trovare concretezza anche grazie all'ottimo lavoro degli uffici comunali. Adesso occorre rinviare il punto oppure emendarlo prendendo un impegno concreto e serio, poi sedersi attorno a un tavolo per trovare una soluzione condivisa. 

Questa situazione è stata raggiunta anche per un forte livello di urbanizzazione negli ultimi anni, a fronte del quale, però, i servizi non sono stati adeguatamente implementati, sacrificando parcheggi, acquedotti, energia elettrica e fognature sull'altare delle monetizzazioni, creando di fatto uno squilibrio tra i residenti del vecchio nucleo e i nuovi abitanti di Falghera.

Falghera: la lettera dei residenti al Comune

Ora i residenti ne pagano le spese, ma è giusto che chi fa politica non si volti dall'altra parte e ascolti i cittadini e le loro esigenze. Le loro proposte risolverebbero molti problemi, con anche una disponibilità ad investire risorse private pur di chiudere positivamente la questione. A quanto so, l'Amministrazione comunale aveva promesso ai residenti di prendere in carico perlomeno uno studio di fattibilità. L'idea di fondo era quella di poter ricavare una decina di box interrati e 6 o 7 stalli in superficie. Numeri contenuti, ma manna dal cielo per una comunità che si trova ormai veramente in crisi sul fronte viabilistico, mettendo a rischio anche la sicurezza stradale.

«Più attenzione per i rioni di Lecco»

Occorre più attenzione per i rioni di Lecco, dove spesso manca la manutenzione delle strade e molti altri servizi. Ci si occupi fattivamente dei quartieri periferici, partendo proprio dalla situazione dei parcheggi, a Falghera come altrove: chi abita nei rioni non è un cittadino di serie B. Sono certo che, con un minimo di volontà politica, le alte professionalità tecniche del Comune sapranno trovare una soluzione di compromesso su entrambe le problematiche: i parcheggi e l'allacciamento elettrico dell'intera area, che di certo non possono essere trattate separatamente. A questo punto, faccio un appello ai consiglieri comunali di maggioranza e opposizione, affinchè approvino un rinvio, oppure un emendamento ad hoc, che inserisca comunque nella delibera quella che era la richiesta originaria dei residenti, vale a dire il tema essenziale dei parcheggi aggiuntivi.

Giacomo Zamperini, già consigliere comunale di Lecco e dirigente regionale di Fratelli d'Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento