menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondo "Aiutiamoci - Contrasto alle povertà": approvati i primi contributi

La raccolta fondi prosegue bene. Nel mese di dicembre è stato deliberato il sostegno a sette progetti per i quali sono pervenute donazioni mirate per un totale di 95.035 euro

Continuano a pervenire donazioni sul Fondo “Aiutiamoci - Contrasto alle povertà” che ad oggi ha raggiunto la cifra di 770.248 euro. Ancora un ottimo risultato la mobilitazione a scopo benefico promossa dalla Fondazione comunitaria del Lecchese con il sostegno di tante aziende, istituzioni, associazioni e cittadini di Lecco e provincia.

Nasce il Fondo "Aiutiamoci-contrasto alla povertà" nel territorio

Ricordiamo che sono possibili tre tipi di donazioni: 1) Donazioni libere Senza vincolo di utilizzo. Sarà compito del Comitato di Indirizzo definire le priorità nell’ambito dei quattro settori di intervento: povertà alimentare, povertà abitativa, povertà economico-lavorativa, povertà educativa. 2) Donazioni mirate a specifici progetti o aree di intervento - Il donatore può indicare la destinazione mirata della propria donazione, dichiarando il settore di riferimento o lo specifico progetto che intende sostenere. 3) Donazioni a favore di specifici territori (“sottoconti” nel Fondo). Opportunità particolarmente interessante per i Comuni e per i Fondi di comunità che vogliono aggregare la propria comunità locale nel contrasto alle povertà.

"Aiutiamoci": la campagna per gli ospedali lecchesi tocca quota 4,2 milioni

Nel mese di dicembre 2020 il Fondo ha deliberato il sostegno a sette progetti per i quali sono pervenute donazioni mirate per un totale di 95.035 euro. I progetti finanziati riguardano i seguenti ambiti e vedono impegnate in interveti concreti di sostegno le seguenti attività:

Povertà alimentare

  • Caritas di Oggiono. Progetto: “Un aiuto per l’emergenza” - contributo di euro 5.000.
  • Intervento a supporto della rete di aiuti alimentari attivata dalla Caritas anche attraverso l’emporio solidale di Molteno.
  • Associazione Spazio Condiviso di Calolziocorte. Progetto: “Paccati” - contributo di euro 5.000.
  • Progetto promosso in collaborazione con: Associazione Il Gabbiano, Arci provinciale, Associazione AltraVia e Caritas di Calolziocorte, che prevede la fornitura di aiuti alimentari e materiale didattico a favore di persone segnalate dai servizi sociali della Valle San Martino.
  • Cooperativa sociale “Il Grigio” di Calolziocorte. Progetto: “Emergenza alimentare e lotta allo spreco” – contributo di euro 40.000. La cooperativa recupera quotidianamente per conto di Caritas Ambrosiana prodotti freschi derivanti dalle eccedenze del Mercato Ortofrutticolo di Milano. La merce viene selezionata, mondata e abbattuta a meno 18° per poter essere distribuita a mense, centri di ascolto ed empori solidali gestiti da Caritas. Il contributo è finalizzato all’investimento in nuove attrezzature per la lavorazione dei prodotti surgelati e l’introduzione del metodo di lavorazione della “pastorizzazione”.  Il progetto è sostenuto dal Rotary Lecco.

Povertà abitativa

  • Associazione Volontari Caritas Lecco. Progetto: “Non solo migranti - Accogliere e proteggere” Contributo di euro 10.000. L’Associazione si propone di mettere a disposizione un appartamento per una famiglia eritrea giunta a Lecco tramite i corridoi umanitari e a sostenerla nel percorso di integrazione. Si prevede, inoltre, un aiuto economico per altre famiglie che necessitano di sostegno per il mantenimento della propria abitazione (affitto e utenze).

Povertà educativa

  • ASD Pallavolo Alberto Picco Lecco. Progetto: “School Camp” - contributo di euro 10.000. Progetto che punta ad unire attività sportiva e attività di studio (doposcuola) per bambini e ragazzi in età 6 - 13 anni. Gli incontri pomeridiani, di due ore ciascuno, saranno equamente divisi tra pratica sportiva e studio, permettendo così di ricomporre due impegni parimenti importanti nella crescita dei ragazzi e che troppo spesso entrano in conflitto tra loro.
  • Impresa sociale Casa Amica Lecco. Progetto: “Aperti sempre” - contributo di euro 14.995. Nell’estate 2020 l’Impresa Sociale ha organizzato un progetto di animazione per ragazzi del quartiere di Germanedo di Lecco, presso le case popolari di via Rovinata. L’esito molto positivo dell’esperienza ha stimolato l’ente, in raccordo con il Comune di Lecco, a predisporrer un servizio continuativo rivolto a circa 25 ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado.
  • Cooperativa sociale Nuova scuola Lecco. Progetto “Compiti point” - contributo di euro 10.040. Il progetto si struttura attraverso la proposta di Centri specializzati che offrono servizi a bambine e bambini, ragazze e ragazzi, genitori e insegnanti per tutto ciò che riguarda i Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) e le difficoltà dell’età evolutiva che possono generare Bisogni Educativi Speciali (BES). Nel 2019 il progetto ha seguito 219 ragazze e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado provenienti da Lecco, Oggiono, Mandello, Inverigo, Costa Masnaga, Erba, Maresso, Cernusco Lombardone, Robbiate. Il contributo è stato erogato grazie alla donazione del Fondo “Padre Augusto Gianola”.

COME DONARE

Per sostenere concretamente i progetti e i fondi puoi effettuare una donazione sul conto corrente intestato alla Fondazione comunitaria del Lecchese:

  • Intesa Sanpaolo Milano - Filiale accentrata TERZO SETTORE

IBAN: IT28 Z030 6909 6061 0000 0003 286

  • Banca della Valsassina

IBAN:IT87 B085 1522 9000 0000 0501 306

Causale: “Aiutiamoci - povertà”

Le donazioni al Fondo “Aiutiamoci – Contrasto alle povertà” danno diritto ai benefici fiscali previsti dalla normativa vigente. Per ulteriori informazioni www.fondazionelecco.org/

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Fontana: «L'incidenza dei nuovi casi ci porterebbe in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento