menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valmadrera: le associazioni cittadine devolvono mille seicento euro al "Fondo Covid"

Ventitré persone giuridiche e un privato hanno deciso di raccogliere denaro in favore della causa

Le associazioni di Volontariato del Comune di Valmadrera, anche in questo difficile periodo, non hanno smesso di dimostrare la loro solidarietà alla comunità contribuendo al “Fondo Valmadrera Covid”.

Su proposta del gruppo organizzatore della prima festa delle associazioni di Valmadrera i volontari hanno deciso di versare le quote raccolte per la realizzazione della stessa nel fondo creato dal Comune di Valmadrera. La festa, dal titolo: “La solidarietà dà gusto alla vita-In cammino per la comunità”, organizzata dalle associazioni con il sostegno di Parrocchia e Comune, doveva tenersi domenica 24 maggio; l’evento, invece, è stato rinviato al 2021 a causa della pandemia, ma il gruppo ritiene di voler dare un segno ai bisogni dei più svantaggiati con questo piccolo gesto.

La cifra raccolta dai volontari valmadreresi è di 1650 euro e ha visto il contributo delle seguenti realtà (in ordine alfabetico):

  1. AIDO
  2. AIUTIAMOLI A VIVERE
  3. AMICI DELLA CALABRIA
  4. AMICI DI PARE’
  5. ASSOCIAZIONE BEL PAESE
  6. ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI
  7. AVIS
  8. BANCA DEL TEMPO VALMADRERA
  9. CENTRO FARMACEUTICO MISSIONARIO
  10. CIRCOLO VELICO TIVANO
  11. CORPO MUSICALE S. CECILIA
  12. CROCE ROSSA ITALIANA
  13. COOP DIMENSIONE LAVORO
  14. LA VAL DE IER
  15. MATO GROSSO
  16. MOTOCLUB SVALVOLATOSO
  17. NOI X VOI
  18. OSA
  19. POLISPORTIVA VALMADRERA 1974
  20. PROLOCO
  21. SEMPLICEMENTE NOI
  22. SEV
  23. SOCCORSO ALPINO
  24. Un privato cittadino

«Ci sembra importante testimoniare il fatto che, anche se molte realtà associative sono state formalmente ferme a causa del Covid 19 - spiegano le associazioni -, i volontari valmadreresi, oltre al supporto prestato da moltissimi singoli cittadini/e e associazioni nelle attività di supporto agli anziani, ai soggetti positivi in quarantena, produzione di mascherine e altro, si sentono di devolvere la loro piccola goccia a sostegno di un fondo economico che vuole andare a sollevare dalle difficoltà, almeno in parte, chi più ne necessita».

Proloco, che da sempre ha avuto il compito di gestire la parte economica della festa, provvederà nei prossimi giorni a effettuare il bonifico bancario presso Intesa Sanpaolo IBAN: IT28 Z030 6909 6061 0000 0003 286 – causale: Fondo Valmadrera Covid.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento