rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono nato qui": la dichiarazione d'amore per Lecco di Arturo Fracassa è rock

Nuovo singolo per il cantautore che immortala, con parole, musica e in un suggestivo video, le bellezze della città in cui è nato, creando un inno all'identità lecchese

Una dichiarazione d'amore di quelle chiare, dirette, sincere. E allo stesso tempo profonde. Arturo Fracassa, cantatutore lecchese, si mette a nudo nel suo ultimo singolo, "Sono nato qui (Lecco)", e come già si evince dal titolo, mette in risalto le sue radici. Il brano, dalle forti tinte rock, è un atto d'amore verso la città dell'autore, ed è accompagnato da un video che riprende, così come vuole il testo, le principali bellezze di Lecco, dal lago alle montagne, dal Matitone a Palazzo delle Paure, dal Manzoni alle Mura del Vallo. In "Sono nato qui" c'è tutta Lecco e c'è tutta l'anima cantautoriale di Arturo Fracassa.

«Canzone nata quattro anni fa e "cresciuta" nel tempo»

«Ho scritto questa canzone quattro anni fa - spiega - Pensavo che una canzone sulla città in cui si è nati ed in cui si vive meritasse frasi d' effetto e parolone, che dovesse diventare la più bella canzone mai scritta. Per questo motivo l'ho scartata quando ho pubblicato i miei primi due album, poi l'ho ripresa in mano più volte. Adesso, dopo avere maturato esperienze importanti nel mondo della musica, e dopo avere visto alcune foto di Lecco sui social che mi hanno ispirato, ho rivisto il testo trovando le parole giuste per descrivere la bellezza e le emozioni della mia città».

Il brano "Sono nato qui" è stato presentato in anteprima la scorsa settimana nella cornice istituzionale di "E.State", il calendario di appuntamenti estivi - e in gran parte musicali - dell'Amministrazione comunale di Lecco.

Dopo due album prodotti con Sara Velardo, in questo brano Fracassa si è affidato ad Stefano Fumagalli per arrangiamento e produzione, mentre la realizzazione del video è a cura di Antonio Losa e la promozione di Stefania Giordano. In poche ore dal lancio su Youtube, venerdì 31 maggio, il video vanta già migliaia di visualizzazioni e la canzone è sulla bocca (e nelle orecchie) di molti lecchesi, destinata a diventare un classico per chi ha la fortuna di vivere a Lecco e - ne siamo sicuri - un inno all'identità lecchese.

Il videoclip di "Libero" di Fracassa, girato anche in carcere, in concorso a "Musica contro le mafie

Sono nato qui Arturo Fracassa-2

Sullo stesso argomento

Video popolari

"Sono nato qui": la dichiarazione d'amore per Lecco di Arturo Fracassa è rock

LeccoToday è in caricamento