Attualità

Galbiate, sciolto il Consiglio comunale: il prefetto nomina il commissario

Sfiduciato il sindaco Piergiovanni Montanelli col voto di sette consiglieri su dodici. A guidare il Comune arriva il viceprefetto Laura Maria Motolese

Il viceprefetto Laura Maria Motolese

Commissariato il Comune di Galbiate. A seguito dell'approvazione della mozione di sfiducia votata ieri, venerdì 18 dicembre 2020, da parte di sette consiglieri su dodici nei confronti del sindaco del Comune di Galbiate, Piergiovanni Montanelli, ai sensi del combinato disposto degli artt. 52 comma 2 e 141 comma 7 del D. Lgs.vo 267/2000, è stata promossa la procedura di scioglimento del Consiglio comunale.

Galbiate: bocciato il Bilancio, in arrivo una mozione di sfiducia: Amministrazione in crisi

Nelle more del procedimento di scioglimento del Consiglio, e allo scopo di assicurare la provvisoria gestione dell'ente locale, il prefetto di Lecco, Castrese De Rosa, ha sospeso l'organismo di amministrazione del comune e ha nominato commissario prefettizio la dottoressa Laura Maria Motolese, in servizio da tempo alla Prefettura di Lecco e attualmente impegnata con la qualifica di viceprefetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galbiate, sciolto il Consiglio comunale: il prefetto nomina il commissario

LeccoToday è in caricamento