Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità

"Green pass per funivie e seggiovie per rilanciare il turismo invernale"

Introdotta la possibilità di utilizzare la certificazione per l'accesso senza limitazioni alla vendita dei biglietti. L'onorevole Currò (M5S): "Novità importante per la Lombardia"

Introdotta la possibilità di utilizzare il Green pass per l'accesso a funivie, cabinovie e seggiovie, senza limitazioni alla vendita dei biglietti e dunque al numero di posti occupabili dai passeggeri. Lo ha annunciato l'onorevole Giovanni Currò, vicepresidente della Commissione Finanze della Camera, sottolineando l'impegno del Movimento Cinque Stelle durante l'esame in commissione Affari sociali del decreto Green pass bis.

"Una novità importante per la Lombardia, soprattutto per il territorio della Valtellina, che getta le basi per la piena ripartenza di un settore, quello del turismo invernale, fortemente colpito dalle conseguenze della pandemia" ha commentato Currò.

La scorsa settimana il Movimento 5 Stelle ha impegnato con un ordine del giorno il Governo a intervenire sul tema degli impianti sciistici e ora è arrivato l'accoglimento in Commissione degli emendamenti presentati.

"Una notizia importante perché la piena ripresa dell'attività sciistica è una priorità per il destino delle aree montane lombarde: stabilire regole certe, garantendo la sicurezza della fruizione turistica senza penalizzare ulteriormente gli operatori, è un importante contributo alla ripresa dell'intero settore" conclude Currò.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Green pass per funivie e seggiovie per rilanciare il turismo invernale"

LeccoToday è in caricamento