menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presentata la nuova Guida Michelin: ci sono anche "Porticciolo" e "Viganò"

Due ristoranti lecchesi fanno parte della prestigiosa guida presentata all'Auditorium Paganini di Parma

E' stata presentata a parla la nuova edizione della Guida Michelin: l'Auditorium Paganini di Parma ha ospitato la "prima" del prestigioso raccoglitore di recensioni.

Gli stellati lecchesi

Guida Michelin 2017, i ristoranti stellati della provincia di Lecco 

All'interno della Guida Michelin sono due i ristoranti che hanno ottenuto una stella: si tratta de "Al Porticciolo 84" di Lecco, in zona Cereda e specializzato in piatti a base di pesce, e "Pierino Penati" di Viganò. Tre stelle le ha, invece, guadagnate lo chef Enrico Crippa, nativo di Carate Brianza (MB) ma residente nella medesima Viganò: qui, poco tempo fa, ha ricevuto le chiavi della città.

Dieci nuovi ristoranti a tre stelle

La 64a edizione della Guida Michelin Italia sara? disponibile a partire da lunedi? 19 novembre in libreria e dalle ore 14:00 di oggi la app Michelin Ristoranti sara? scaricabile gratuitamente per iOS e Android. Nell’anno in cui l’omino Michelin festeggia il suo 120° compleanno, la nuova Guida Michelin Italia festeggia i ristoranti tre stelle con un voto pieno: 10. Il numero di ristoranti *** nella nostra Penisola passa alla doppia cifra grazie al ristorante Uliassi, a Senigallia (AN).

Tre ristoranti lecchesi sulla Guida Michelin 2016 

“Una storia, una passione, il mare. Da questo nasce una cucina che i fratelli Catia, in sala, e Mauro, lo chef, amano definire semplice e contemporanea. Vi convivono tecnica e tecnologia e una tradizione in continuo movimento, che si nutre dei loro viaggi e di tutto quello che li circonda. Il fascino di un mare sferzato dal vento si rispecchia nei piatti, di cui il pesce e? l’ingrediente principe, ma co-protagonista a pieno titolo della loro sorprendente scena culinaria e? la selvaggina.

In un “posto pieno di energia, che e? bello sempre”, un’esperienza memorabile, una cucina unica, che merita il viaggio, come richiedono le tre stelle Michelin". Dieci e? il numero perfetto che nelle nostre scuole denota l’eccellenza, nel calcio identifica la maglia piu? prestigiosa e nel linguaggio comune e? espressione di massimo apprezzamento, per cui si parla di “magia del numero dieci”. La Guida Michelin Italia si merita un “bel 10”, perche? tanti sono i ristoranti *** in questa edizione 2019.

Nel linguaggio della Guida, *** e? un’indicazione per gli appassionati gourmet di tutto il mondo, che, quest’anno, li orienta verso 10 destinazioni di viaggio in Italia. Il pittogramma delle tre stelle segnala i ristoranti per i quali Michelin suggerisce di pianificare un viaggio. Nella 64a edizione della Guida, oltre alle nuovissime *** Michelin che brillano sulla cucina dello chef Mauro Uliassi, dell’omonimo ristorante di Senigallia, confermano di avere una cucina che “vale il viaggio”, e quindi le *** Michelin, i ristoranti dell’edizione 2018:

Piazza Duomo ad Alba (CN), Da Vittorio a Brusaporto (BG), St. Hubertus, a San Cassiano (BZ), Le Calandre a Rubano (PD), Dal Pescatore a Canneto Sull’Oglio (MN), Osteria Francescana a Modena, Enoteca Pinchiorri a Firenze, La Pergola a Roma, Reale a Castel di Sangro (AQ)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento