Attualità Piazza XX Settembre

Letteratura protagonista a Lecco: un successo l'Hemingway Day

L'iniziativa di un gruppo di insegnanti lecchesi per omaggiare la figura del grande scrittore del Novecento. "Abbiamo deciso di farne un progetto teatrale itinerante rivolto a scuole, parrocchie e biblioteche"

Si è chiusa in bellezza la rassegna culturale "Il libro e il lago" al lounge bar Hemingway di Piazza XX Settembre: l'organizzatore, Samuele Scognamiglio, ha proposto infatti l'Hemingway Day dedicato proprio al grande scrittore del Novecento.

"L'idea è nata da me e da una collega docente di italiano, Giovanna Soccio, che si è occupata dell'aspetto biografico - spiega Scognamiglio - Sono state individuate alcune fasi della vita di Hemingway: il periodo italiano, il periodo francese, il ritorno in patria da eroe, il periodo cubano, la depressione e l'ultima parte caratterizzata dagli elefanti indiani. Ho chiesto ad alcuni colleghi insegnanti di partecipare e ognuno ha letto degli spezzoni di testi come omaggio all'autore. Vorrei sottolineare la presenza di Carmine, fratello maggiore dell'artista internazionale Alfonso Mangone di Salerno, il modello Danilo Goretti, la bella e raffinata Maria Cristina Maggi, erede della dinastia lecchese Maggi Catene".

"Il libro e il lago", la pioggia non frena l'incontro di appassionati di poesia e pittura

Nel corso della serata sono così intervenuti Samuele Scognamiglio, Salvatore De Gennaro, Francesca De Gennaro, Elisabetta Rigamonti, Francesca Paganoni, con Angelo Lamanna e la chiusura di Biagio Diliberto. 

"Il profilo di Hemingway è stato affrontato da tre punti di vista: la biografia, un profilo astrale descritto da Federica Farini, giornalista e conduttrice radiofonica nonché madrina virtuale dell'evento, e quello pittorico - prosegue Scognamiglio - In questa circostanza l'artista Alfonso Mangone di Salerno ha realizzato un ritratto di Ernest Hemingway, 50 x 70, esposto per la prima volta proprio in occasione dell'Hemingway Day. In questo modo tutta la serata si è svolta sotto lo sguardo attento dell'autore. Vorrei rimarcare che questo progetto è frutto della collaborazione di tutti e dell'intelligenza collettiva. Siamo rimasti talmente soddisfatti che abbiamo già deciso di farne un progetto teatrale itinerante rivolto a scuole, parrocchie e biblioteche".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Letteratura protagonista a Lecco: un successo l'Hemingway Day

LeccoToday è in caricamento