Giovedì, 16 Settembre 2021
Attualità Piazza Armando Diaz

IMU, Imposta di soggiorno, TARI: cosa cambia per il 2020

Il Consiglio Comunale ha deliberato alcune novità per l'anno in corso

Per far fronte alle ricadute dell’emergenza sanitaria determinata dal Covid-19, il Consiglio comunale di Lecco ha recentemente approvato alcune modifiche che incidono sull'applicazione dei tributi locali.

Nonostante la scadenza per il pagamento dall'acconto IMU, fissata per il 16 giugno, resti invariata, non verranno applicate sanzioni nel caso di versamento entro il 16 settembre. Sarà possibile calcolare in autonomia il dovuto utilizzando l'applicativo online disponibile a questo collegamento.

Mentre i termini per il versamento delle rate della Tari saranno due: 30 settembre e 7 dicembre.

Sempre nel 2020 l’imposta di soggiorno non sarà applicata (fatti salvi i riversamenti degli importi già incassati dai gestori).

Tasse e tributi: il riepilogo

IMU

La scadenza dall'acconto IMU è il 16 giugno 2020; è consentito versare l’acconto IMU 2020 entro il 16 settembre 2020: in tal caso il tributo è dovuto con l’applicazione del relativo interesse al tasso legale vigente ma non della sanzione.  

Ulteriori informazioni riguardo al calcolo dell'acconto IMU 2020 sono disponibili qui

IMPOSTA DI SOGGIORNO

Per l'annualità in corso l’imposta di soggiorno non si applica, fatti salvi i riversamenti degli importi già incassati dai gestori.

L’obbligo dichiarativo è nel nuovo termine sotto indicato:

  • 15 gennaio 2021 (con riversamento di quanto incassato nel 2020)

TARI

i  nuovi termini per il versamento delle rate della TARI sono:

  • 30 settembre 2020
  • 7 dicembre 2020
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

IMU, Imposta di soggiorno, TARI: cosa cambia per il 2020

LeccoToday è in caricamento