Giovedì, 16 Settembre 2021
Uno degli ultimi incidenti avvenuti a Lecco
Attualità

«Meno traffico sulle strade, ma gli incidenti non diminuiscono: si lavori sulla sicurezza»

Emilio Minuzzo, Simone Brigatti e Gianni Caravia (Lecco Merita di Più - Forza Italia): «Non si possono più rimandare quegli interventi che chiediamo a gran voce da anni»

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Negli ultimi mesi, nonostante a causa delle restrizioni dovute all’epidemia da Covid-19 si sia parzialmente ridotto il traffico sulle strade della nostra città, non è per nulla diminuito il numero di incidenti, come riportato continuamente dalle notizie di cronaca.

Negli ultimi anni abbiamo più volte rimarcato l’importanza di analizzare quanto avviene ogni giorno sulle strade di Lecco per individuare le maggiori criticità e riuscire a rimuoverle: per questo il nostro capogruppo Minuzzo aveva presentato un ordine del giorno (approvato all’unanimità il 27 gennaio 2020 dal precedente consiglio comunale), nel quale veniva richiesto da un lato di orientare gli interventi di manutenzione stradale in funzione del miglioramento della sicurezza degli utenti e dei cittadini soprattutto presso gli attraversamenti pedonali più congestionati, implementando la segnaletica stradale e gli impianti di illuminazione, e dall’altro di migliorare e intensificare i rapporti tra gli uffici legati all’urbanistica a alla viabilità, anche in vista degli interventi su lungolago e alla Piccola che potrebbero portare modifiche, anche considerevoli, alla viabilità della nostra città.

Negli ultimi mesi abbiamo inoltre promosso una raccolta firme su questo tema e sollecitato più volte la nuova amministrazione durante i consessi comunali.

Riteniamo inoltre necessario verificare le condizioni di alcune delle nostre principali arterie che richiedono manutenzione, per evitare rischi maggiori soprattutto per ciclisti, motociclisti e per i sempre più crescenti utilizzatori di monopattini elettrici, la cui incolumità non è attualmente garantita dal regolamento approvato con maggioranza semplice in fretta e furia dalla precedente amministrazione.

Ritenendo prioritaria la sicurezza stradale e tutte le azione ad essa connesse per prevenire o quantomeno ridurre il più possibile l’incidentalità urbana in particolare nelle zone più sensibili, come attraverso pedonali e strade ad alta percorrenza, non si possono più rimandare quegli interventi che chiediamo a gran voce da anni e che sono fondamentali per tutelare la vita dei nostri concittadini!

Dalle parole ora sarebbe opportuno passare ai fatti, sono già passati alcuni mesi dalla compagna elettorale e un tema molto dibattuto come questo è rimasto ancora in sordina. Ci auguriamo si tratti di un’amnesia momentanea e che al più presto si inizi a lavorare nelle sedi istituzionali.

Emilio Minuzzo
Simone Brigatti
Gianni Caravia
Lecco Merita di Più - Forza Italia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Meno traffico sulle strade, ma gli incidenti non diminuiscono: si lavori sulla sicurezza»

LeccoToday è in caricamento