Valmadrera, "Nutri-amo i nonni": al "Fatebenefratelli" si parla dell'alimentazione degli anziani

All'incontro ha partecipato Antonio Rusconi, sindaco di Valmadrera

Nel pomeriggio di mercoledì, presso l’auditorium del Centro Culturale Fatebenefratelli di Valmadrera si è tenuto l’incontro “Nutri-amo i nonni”, organizzato dal Comune di Valmadrera in collaborazione con il servizio medico della R.S.A. “Opera Pia Magistris” di Valmadrera e il Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria – O. C. Igiene Alimenti e Nutrizione di ATS Brianza.

L’evento è stato inserito da ATS Brianza nel  progetto "Alimenta gli anni", facente parte del "Piano Integrato Locale degli interventi di promozione della salute" (PIL) dell'anno 2019. Il progetto, costruito su indicazione di Regione Lombardia, affronta il tema di salute "Alimentazione, prevenzione malnutrizione, benessere psicofisico, stili di vita, patologie specifiche" ed ha come destinatari gli anziani stessi, i caregiver, gli operatori del Terzo settore ed i professionisti non sanitari.

Il Sindaco di Valmadrera, dopo i doverosi ringraziamenti ad ATS Brianza ed ai relatori, ha introdotto al pubblico presente l’argomento dell’incontro, ricordando come la corretta e la sana alimentazione rivesta un ruolo centrale nella vita di ogni individuo, ma è fondamentale nel percorso di cura e di assistenza delle persone anziane. Il tema è stato quindi sviluppato dalla Dr.ssa Chiarino, dal Dr. Cazzato e dalla Dr.ssa Donghi di ATS Brianza e dalla Dr.ssa Vara, Medico Responsabile della R.S.A. “Opera Pia Magistris”, che hanno dato importanti informazioni e consigli pratici, facilmente replicabili a domicilio, riguardo la corretta alimentazione e la prevenzione della malnutrizione per l’anziano fragile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pubblico presente si è dimostrato interessato all’argomento proposto, rivolgendo diverse domande ai relatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento