Valmadrera contro le tossicodipendenze: "Fatebenefratelli" gremito per la serata informativa

L'appuntamento ha aperto il lungo calendario della rassegna culturale presentata pochi giorni fa

Sala gremita, giovedì sera, al Centro Culturale Fatebenefratelli di Valmadrera per la conferenza sul tema della tossicodipendenza organizzata dal Comune di Valmadrera. Dopo il saluto dell'assessore alla Cultura Marcello Butti, hanno preso la parola i relatori Cristian Broch e Luca Ciusani. Il Professor Broch, presidente della cooperativa Accoglienza e Lavoro, ha illustrato una panoramica del fenomeno ai nostri giorni, sottolineando come l'utilizzo di sostanze stupefacenti riguardi una fetta importante della nostra popolazione e come il traffico della stessa sia in mano principalmente alla Ndrangheta, che muove un giro di affari di 30 miliardi l'anno su questo business.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Partita la rassegna culturare di Valmadrera

Il Dottor Ciusani, psicologo, si è addentrato sulle cause che portano alle tossicodipendenze, che sono la vera sfida cui far fronte per combattere il fenomeno. Sì è inoltre evidenziato la pericolosità dell'Alcool e la soggettività delle conseguenze date dall'abuso di sostanze; ogni soggetto reagisce con modalità differenti ad ogni sostanza. Il prossimo appuntamento con la stagione culturale del Comune di Valmadrera sarà il 22 febbraio con lo spettacolo di Debora Villa presso il cinemateatro Artesfera. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Coronavirus, il punto: oggi 96 nuovi casi nel Lecchese, oltre 35.000 tamponi in Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento