Valmadrera contro le tossicodipendenze: "Fatebenefratelli" gremito per la serata informativa

L'appuntamento ha aperto il lungo calendario della rassegna culturale presentata pochi giorni fa

Sala gremita, giovedì sera, al Centro Culturale Fatebenefratelli di Valmadrera per la conferenza sul tema della tossicodipendenza organizzata dal Comune di Valmadrera. Dopo il saluto dell'assessore alla Cultura Marcello Butti, hanno preso la parola i relatori Cristian Broch e Luca Ciusani. Il Professor Broch, presidente della cooperativa Accoglienza e Lavoro, ha illustrato una panoramica del fenomeno ai nostri giorni, sottolineando come l'utilizzo di sostanze stupefacenti riguardi una fetta importante della nostra popolazione e come il traffico della stessa sia in mano principalmente alla Ndrangheta, che muove un giro di affari di 30 miliardi l'anno su questo business.

Partita la rassegna culturare di Valmadrera

Il Dottor Ciusani, psicologo, si è addentrato sulle cause che portano alle tossicodipendenze, che sono la vera sfida cui far fronte per combattere il fenomeno. Sì è inoltre evidenziato la pericolosità dell'Alcool e la soggettività delle conseguenze date dall'abuso di sostanze; ogni soggetto reagisce con modalità differenti ad ogni sostanza. Il prossimo appuntamento con la stagione culturale del Comune di Valmadrera sarà il 22 febbraio con lo spettacolo di Debora Villa presso il cinemateatro Artesfera. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul Legnone: scomparso stimato professore di Chimica dell'Università Bicocca

  • Trovato senza vita in un campo nei pressi della SS36

  • Scrive il messaggio d'addio su Instagram e va sul ponte Kennedy: giovane salvata in extremis dai poliziotti

  • «Mi ha fermato mentre ero in auto e si è finto bisognoso di aiuto per truffarmi 10 euro»

  • Il "parcheggio creativo" immortalato dal Consigliere comunale: «Non si fa»

  • Precipita sul Corno Medale per venti metri, arrampicatore in ospedale

Torna su
LeccoToday è in caricamento