Giù la maschera! Un’iniziativa dell’Ordine degli Infermieri per mostrare il volto della cura

Nel mese di maggio si sarebbero dovute svolgere le celebrazioni per l’anno internazionale degli infermieri decretato dall’OMS. L’OPI di Lecco lancia un’iniziativa “virtuale” per raccontare la professione

Fabio Fedeli, Presidente dell’OPI di Lecco

Come ogni anno, il 12 maggio ricorre la Giornata Internazionale dell'Infermiere, ricordando la nascita di Florence Nightingale, la fondatrice dell’infermieristica moderna. Proprio in occasione del bicentenario della sua nascita, il 2020 era stato designato l’anno degli infermieri dall’Oms.

In Italia si sarebbe dovuto svolgere un grande evento a Firenze, città che ha dato i natali alla Nightingale, e anche a Lecco si sarebbero dovuti tenere una serie di eventi rivolti ai professionisti e alla popolazione.

«Quando ad inizio anno avevamo pianificato le attività che si sarebbero svolte, mai avremmo potuto pensare agli eventi che di lì a poco avrebbero stravolto la nostra vita professionale e privata - commenta il Presidente dell’OPI di Lecco Fabio Fedeli. Oggi più che mai il nostro operato e il nostro impegno sono sotto gli occhi di tutti. Le immagini provenienti dai reparti CoViD ci hanno però mostrato sempre a volto coperto e la definizione di eroi, sebbene voglia rappresentare un riconoscimento per il nostro lavoro, rischia di far dimenticare che sotto quelle mascherine ci sono persone con emozioni, sentimenti e un vissuto da raccontare. E che da sempre sono al fianco dei cittadini, in ogni contesto assistenziale».

Pertanto l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Lecco lancia l’iniziativa “Giù la maschera: il volto della cura”, con l’obiettivo di raccogliere e divulgare attraverso canali social e web racconti, testimonianze, pensieri, messaggi di ringraziamento e foto che per dare voce e volto a chi, non solo in questi mesi di emergenza, si prende cura della comunità.

All’iniziativa potranno partecipare tutti gli infermieri operanti nel territorio lecchese scrivendo una mail a info@opilecco.it. Maggiori informazioni possono essere reperite sul sito dell’OPI-Lecco www.opilecco.it.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il volto della cura-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viveva legata a un calorifero: le guardie ecozoofile salvano il pitbull Maya

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Coronavirus, il punto: sessanta casi nel Lecchese. «Situazione critica, i cittadini possono fare la loro parte»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento