Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Flash mob da Abbadia Lariana: l'Inno di Mameli diventa "rock"

Il video di Filippo Molteni, diffuso sui social, mostra una versione del canto nazionale eseguita con l'ausilio di una chitarra elettrica dal tetto di un'abitazione lecchese

 

Durante queste lunghe settimane di quarantena decretata dal Governo sono vari i flash mob che si sono diffusi nel Lecchese. In tanti, ad esempio, hanno cantato l'Inno nazionale composto da Goffredo Mameli nel novembre 1847 direttamente dai loro balconi di casa. E poi c'è chi, ad Abbadia Lariana, ha imbracciato la chitarra elettrica, l'ha collegata all'amplificatore e, dal tetto di un'abitazione ha riempito l'aria con le note del celebre anthem italiano. Il video che vi proponiamo è stato diffuso sui social network da Filippo Colombo.

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccoToday è in caricamento