menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Castrese De Rosa, a destra, ed Emiliano Moretti

Castrese De Rosa, a destra, ed Emiliano Moretti

Insulti razzisti dal benzinaio: l'infermiere Emanuele Moretti ricevuto dal Prefetto De Rosa

Il giovane, volontario dei Vigili del Fuoco, è stato ricevuto in corso Promessi Sposi

Esprimere solidarietà e gratitudine per il lavoro che sta svolgendo in fase di grande appesantimento per il mondo sanitario. E’ con questa motivazione che il Prefetto di Lecco Castrese De Rosa ha ricevuto questa mattina in Prefettura Emanuele Moretti, l’infermiere vittima, nei giorni scorsi, di insulti razzisti davanti ad un distributore di benzina.

«Emanuele, che svolge una professione in ambito sanitario ed è, altresì, volontario dei Vigili del Fuoco, è un esempio di impegno civile, di dedizione al bene comune e di testimonianza dei valori repubblicani, che merita il plauso dell’intera comunità», ha commentato il Prefetto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento