Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

L'inter è campione d'Italia, festeggiamenti anche a Lecco

Il pareggio di oggi dell'Atalanta e la vittoria di ieri di Lukaku e compagni ne hanno sancito la vittoria. Bandiere nerazzurre e colpi di clacson sul lungolago

Lo scudetto 2020-2021 è da oggi ufficialmente cucito sulle maglie dell'Inter. Il pareggio dell'Atalanta nel pomeriggio di domenica 2 maggio e la vittoria del team di Conte sabato a Crotone ne hanno sancito la vittoria. Bandiere, colpi di clacson e cori anche a Lecco - e in diverse località della provincia - da parte dei tifosi nerazzurri.

Festeggiamenti contenuti per la zona gialla

Alcuni di loro (meno del passato viste le limitazioni anticovid e la zona gialla) si sono ritrovati sul lungolago di Lecco nel tardo pomeriggio, poco dopo il fischio finale della partita dei bergamaschi a Sassuolo, per festeggiare il trionfo. Qualcuno ha attraversato le vie del centro anche vestendo il proprio amico a quattro zampe con una pettorina nerazzurra. 

Per l'Inter si tratta del 19° tricolore. L'ultimo scudetto risale al 2010, anno del Triplete, quando l'inter regalò ai propri tifosi anche Coppa Italia e Champions League: in quell'occasione furono davvero numerosi i sostenitori interisti che si riversarono per le vie del centro di Lecco a festeggiare, colorando il lungolago di nerazzurro. Ma oggi è stato giusto contenersi e indossare la mascherine - scatenandosi di più sui social - in attesa di momenti migliori per brindare nelle vie e nelle piazze.

Valmadrera, nuovi fondi per il campo in sintetico grazie a Ibra e Lukaku

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'inter è campione d'Italia, festeggiamenti anche a Lecco

LeccoToday è in caricamento