Attualità

I milionari di mezzo mondo drizzano le antenne: l'Isola Viscontea è ancora in vendita

Da tre anni si cerca acquirente per l'edificio e il suo isolotto sull'Adda. Il complesso abitativo, 140 metri quadri, necessita di un profondo restauro. Costo? 1 milione e 700mila euro

L'Isola Viscontea sull'Adda a Lecco

Un'isola in vendita che fa sognare tutta Italia e persino oltre confine. È tornata d'attualità in questi giorni, anche se ormai tiene banco da quasi tre anni. Di cosa parliamo? Dell'Isola Viscontea a Lecco.

Il primo annuncio di vendita è datato 2018, con l'annuncio apparso sul sito della celebre agenzia Engelvoelkers. Prezzo 1 milione e 700 mila euro. Da allora, complice anche una pandemia mondiale, l'Isola è rimasta invenduta, mentre ora a occuparsene è il sito inglese che raccoglie le isole private acquistabili in tutto il mondo, ovvero Privateislandonline, che la "prezza" 1.896.474 dollari, al cambio attuale 1.560.854 euro. La pandemia, dunque, potrebbe addirittura avere causato un leggero abbassamento del costo della dimora e dell'isolotto (anche se in euro viene riportato ancora 1,7 milioni).

Milionari e facoltosi hanno subito drizzato le antenne, d'altra parte il prezzo non è inaccessibile se paragonato ad altri appartamenti o ville di lusso. Qui si parla di un isolotto sull'Adda, di fronte ai luoghi manzoniani, con cinque locali, 140 metri quadri di superficie abitabile, 1.600 metri quadri di terreno. Certo, l'edificio necessita di restauro, ma non sarà questo scoglio ad allontanare i potenziali acquirenti.

Le particolarità della dimora

L'Isola rappresenta un pezzo di storia della Lombardia, le prime mappe che la ritraggono risalgono all'anno 1723. Si presume che, data la forma e le decorazioni tuttora presenti, l'isola venne utilizzata come fortino di difesa divenendo, in seguito, una casa di pescatori. L'isola è lunga circa 110 metri e larga al massimo 30 metri, la distanza minima che la separa dalla terraferma è circa di 11 metri; nessun ponte, per quanto breve, la collega alla terraferma (è possibile verificare la fattibilità di un ponte pedonale).

La maggior parte del terreno emergente (circa 2.300 metri quadri) è adibito a giardino alberato mentre la parte meridionale ospita l'unico edificio presente sull'isola dominato da una torre circolare su due livelli. Nello specifico sull'isola sono presenti: un corpo abitativo principale, composto da un edificio rettangolare e da una torre su due livelli, per un totale di circa mq 140; un sottotetto di mq 132; Balconi per mq 10; una veranda chiusa di mq 27; locali deposito per mq 73,00 totali; un cortile di mq 233,00 e un giardino di circa mq. 1600,00. Inoltre, la struttura potrebbe avere anche una destinazione commerciale/ricettiva.

Nel febbraio 2013 il Fai ha classificato l'Isola come "Luogo del Cuore" e bene di interesse storico per i Beni culturali. È necessaria una totale ristrutturazione, da concordare con la sovraintendenza dei Beni culturali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I milionari di mezzo mondo drizzano le antenne: l'Isola Viscontea è ancora in vendita

LeccoToday è in caricamento