menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La partenza della seconda tappa di "Italian Ride" domenica mattina in Piazza Cermenati

La partenza della seconda tappa di "Italian Ride" domenica mattina in Piazza Cermenati

Sulle strade della Valsassina la staffetta solidale di Sabrina Schillaci

Seconda tappa per "Italian Ride", con passaggio da Piazza Cermenati e pedalata di 120 chilometri. Lo scopo è raccogliere fondi per l'associazione "Come - Collaboration Onlus"

Si è svolta domenica, con partenza di prima mattina da Piazza Cermenati a Lecco, la seconda tappa di "Italian Ride - Gregari in staffetta". 

Si tratta dell'iniziativa benefica lanciata da Sabrina Schillaci, atleta di Besana Brianza nota nell'ambiente del triathlon e del ciclismo per imprese sportive con finalità solidali. Grazie al progetto da lei ideato, "Race across limits", lo scorso anno Schillaci aveva attraversato l'Italia, raccogliendo fondi per l'associazione "Come - Collaboration Onlus" e le sue attività di cura nei confronti dei neonati prematuri, dei bimbi disabili, degli interventi osteopatici nei paesi più poveri del mondo.

Nel 2020, l'intenzione di ripetere il giro d'Italia è saltata a causa dell'emergenza Covid-19. Sabrina, tenendo fede alla sua tempra, non si è persa d'animo, ideando "Italian Ride", una staffetta che ogni giorno vede protagonista un ciclista o una ciclista in una differente regione, senza sconfinare mai in altre; allo stesso modo, simbolicamente e coprendo lo stesso chilometraggio, Schillaci pedala sulle strade della Lombardia insieme ad altri appassionati disposti ad accompagnarla in sella alle proprie bici.

La partenza ufficiale è avvenuta sabato 30 maggio da Besana fino al Ghisallo e ritorno; oggi, domenica 31, mentre la seconda tappa prevedeva una pedalata in Piemonte, a Bardonecchia, con Martina Fiorentino, Sabrina e alcuni amici lecchesi hanno affrontato 120 chilometri da Zoccorino di Besana, passando per Lecco e poi fino a Vendrogno, quindi sulle salite e sulle strade della Valsassina.

screenshot schillaci-2

«Oggi era il turno di Martina a Bardonecchia e noi non potevamo essere da meno - ha commentato Sabrina Schillaci sul proprio account Instagram - Acqua e freddo alla partenza della 2' staffetta che ci ha visti pedalare sulla salita di Vendrogno per poi girare in Valsassina. Race Across Limits: pedalare per aiutare chi aiuta». 

Italian Ride proseguirà nei prossimi giorni fino al 18 giugno. Qui è possibile consultare l'intero calendario, mentre per approfondire le finalità dell'associazione Come e sostenerla si può consultare il sito ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento