menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciclopedonale Abbadia-Lecco: entro la fine dell’anno il completamento dei lavori del primo stralcio

Nella mattinata di lunedì 25 novembre si è tenuto un nuovo sopralluogo: fissato il calendario delle ultime operazioni

Lunedì 25 si è svolto un nuovo sopralluogo alla ciclopedonale Abbadia-Lecco a cui hanno partecipato per Anas il responsabile area compartimentale Lombardia ingegner Marco Angelo Bosio e il direttore lavori ingegner Giuseppe Zanframundo, per la Provincia di Lecco il Consigliere delegato Mattia Micheli con l’ingegner Fabio Valsecchi, per il Comune di Lecco gli Assessori Corrado Valsecchi e Gaia Bolognini, per il Comune di Abbadia Lariana il Sindaco Roberto Sergio Azzoni.

I presenti hanno preso atto dello stato di avanzamento dei lavori di completamento del primo stralcio con la posa delle fioriere e dell’illuminazione da Lecco verso la località Pradello, così che, come richiesto anche dalle istituzioni preposte alla sicurezza e all’ordine pubblico, risulti assicurata una costante illuminazione della ciclopedonale.

Anas ha comunicato che entro la fine dell’anno procederà alla rimozione dei vecchi new jersey, al riempimento delle fioriere con la terra e alla messa in funzione dell’impianto di irrigazione. Questi lavori saranno effettuati con un cantiere mobile, utilizzando principalmente la sede stradale e garantendo l’utilizzo della ciclabile.

Installate fioriere e punti luce, ciclopedonale riaperta anche nei feriali

All’inizio della primavera nelle fioriere verranno piantate le essenze arboree, che consentiranno una ulteriore separazione rispetto alla sede stradale, migliorando la vista panoramica verso il lago.

Inoltre i rappresentanti degli enti locali hanno nuovamente richiesto ad Anas di provvedere al ripristino dell’accesso a lago nei pressi della piazzola con la panchina di sosta, alla manutenzione e alla messa in sicurezza della scala, e di dare pronta attuazione anche all’illuminazione del sottopasso in località Pradello. Anas ha assicurato l’impegno a completare quanto prima anche queste opere.

Quanto al tratto tra Pradello e Abbadia Lariana Anas ha comunicato che proseguono come da cronoprogramma le indagini tecniche propedeutiche per fornire al progettista già individuato tutti i dati necessari alla progettazione esecutiva.

I rappresentanti degli enti locali hanno espresso soddisfazione per le informazioni ricevute da Anas.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento