rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Attualità

Potenziata la navigazione tra Lecco e Bellagio: "Ora è il momento di crederci"

Presentato in Provincia l'orario estivo delle corse per incrementare il servizio sul ramo lecchese del Lago di Como: oltre alle 4 già previste ogni giorno, altre 3 nei weekend. L'appello a cittadini e turisti ad utilizzare i battelli

Più traghetti nei prossimi weekend estivi lungo la tratta Lecco-Bellagio: tre in più di andata e tre in più di ritorno che si sommano ai quattro quotidiani già esistenti. È questo il primo tassello del piano di potenziamento della navigazione del ramo lecchese del lago di Como promosso dalla Provincia di Lecco, in accordo con i sindaci e le aziende di trasporto nell'ottica di favorire il turismo e di snellire la viabilità della zona con meno auto private e più mezzi pubblici.

Un obiettivo di ampia portata, per raggiungere il quale non solo gli enti pubblici devono fare la propria parte: anche cittadini e turisti, parallelamente all'aumento dell'offerta, sono chiamati infatti a utilizzare in modo più assiduo treni e soprattutto traghetti. Per i lecchesi si apre così un nuovo derby da vincere con i cugini comaschi, da tanti ritenuti più attenti alla promozione turistica e più assidui nell'utilizzare i mezzi di navigazione del lago.

Lago navigazione ok-3

Di tutto questo si è parlato oggi a Villa Locatelli con Alessandra Hofmann (presidente della Provincia di Lecco), Nicola Oteri (Direttore Navigazione Lago di Como) e Stefano Simonetti, Consigliere provinciale delegato ai Rapporti con l’Agenzia per il trasporto pubblico locale del bacino di Como, Lecco e Varese.

Alessandra Hofmann: "Un primo importante passo concreto per il bene del Sistema Lecco"

"La prima buona notizia consiste nel fatto che abbiamo potenziato gli orari estivi dei traghetti che collegano Lecco e Bellagio - ha esordito Alessandra Hofmann - Dopo l'incontro del 22 marzo scorso a Como con il viceministro Alessandro Morelli nel quale erano emerse diverse criticità legate alla navigazione, ci siamo subito messi al lavoro, prima con i sindaci e poi con l'azienda 'Navigazione Lago di Como' e gli enti di trasporto. Si è deciso di dare vita a un Tavolo di Coordinamento organizzato dalla Provincia di Lecco con tutti gli attori che operano sul territorio e oggi iniziamo ad avere uno dei primi importanti risultati concreti a favore del nostro territorio e del sistema Lecco".

Hofmann - Oteri-2

"Non si possono risolvere da subito tutte le problematiche, però abbiamo iniziato a lavorarci in modo concreto e ora ci troveremo con cadenza bisettimanale per proseguire nel lavoro - ha aggiunto la presidente della Provincia di Lecco - Questo nuovo orario estivo prevede tre corse aggiuntive ascendenti sulla linea Lecco Bellagio e tre corse aggiuntive discendenti per la stessa tratta il sabato, la domenica e i festivi. Corse che negli anni passati venivano direttamente pagate dal Comune di Lecco e da Confcommercio, ma erano poi state totle perchè non sostenibili dal punto di vista economico. Oggi siamo qui per ripartire, per riprovarci, perchè dobbiamo far conoscere ai cittadini questa possibilità che viene data non solo ai lecchesei ma anche ai turisti affinchè il cammino di potenziamento della navigazione del ramo lecchese possa continuare ed essere sostenibile".

Nicola Oteri: "C'è la volontà di potenziare la navigazione sul ramo lecchese del lago"

"Ci è stato chiesto dagli enti di questo ramo del lago, in particolare dalla provincia, di potenziare le corse - ha confermato Nicola Oteri - La 'Navigazione' è un'azienda complessa e per riuscire a mettere in piedi un servizio di collegamento tra i due rami non è certo semplice, servono tempi e lavori specifici. Quindi non possiamo essere reattivi da subito. Ma la volontà di fare bene c'è, e ora ci sono anche queste corse aggiuntive. Abbiamo insomma raccolto la sfida di implementare le corse sul ramo lecchese del lago e si è partiti iniziando con un orario estivo potenziato. Oltre a 4 corse di andata e ritorno quotidiane, ora ne avremo tre nel week end. In più metteremo a disposizione il nostro piroscafo Concordia che partendo da Como arriverà fino al ramo di Lecco in tre date specifiche: il 5 giugno, il 3 luglio e il 18 settembre per favorire l'offerta turistica. A breve - ha concluso il direttore - potenzieremo anche il nostro cantiere di Dervio dove le imbarcazioni potranno rifornirsi di carburante, con una base quindi sull'Alto Lago rendendo più agevolge il collegamento tra  il ramo di Lecco e il territorio Comasco".

Navigazione-2

Nella riunione sono inoltre stati snocciolati alcuni dati significativi sull'utilizzo del servizio: dal 2018 la media giornaliera è stata di 300 viaggiatori, nei recenti week-end di 900 (compresi però più viaggi da parte di stessi tursiti). L'obiettivo, per garantire la sostenibilità economica della navigazione, sarebbe quello di raggiungere una media di mille effettivi. L'azienda ha deciso inoltre di potenziare la propria flotta, anche con un'imbarcazione ibrida.

Stefano Simonetti: "Il messaggio è chiaro, la Provincia di Lecco vuole più navigazione sul Lario"

"La Provincia di Lecco vuole più navigazione sul Lario - ha sottolineato a chiare lettere Stefano Simonetti - Questo è il messaggio che vogliamo dare ai nostri cittadini, ai turisti, ai lombardi. La Provincia però non vuole fernarsi a questo, ma creare un sistema integrato di trasporto affinchè il servizio pubblico diventi una valida alternativa all'uso del veicolo privato. Si tratta di un tema per noi molto importante e per fare ciò abbiamo creato questo tavolo permanente di confronto. Oggi ufficializziamo questo primo step caratterizzato da più corse sulla linea Lecco-Bellagio. Stiamo poi lavorando anche al potenziamento delle corse che riguardano la parte dell'Alto Lago tenendo conto delle richieste dei sindaci, e più in generale per un sistema veramente integrato ferro, gomma e navigazione. Non è semplice, non è facile, ma è giunto il momento di farlo. Dobbiamo creare un sistema provincia di Lecco con tutti i comuni anche sul fronte della navigazione e del trasporto pubblico".

L'orario Estivo 2022 con le novità

Tabella ok-3

  • Quattro corse ascendenti giornaliere da Lecco a Bellagio (7 giorni su 7)
  • Quattro corse discendenti giornaliere da Bellagio a Lecco (7 giorni su 7)
  • Tre corse festive ascendenti (che si effettuano anche di sabato)
  • Tre corse festive discendenti (che si effettuano anche di sabato)
  • Una corsa festiva che arriva da Como con l’aggiunta di due giri del primo bacino di Lecco, fino a Onno (i giorni 5/6/22, 3/7/22 e 18/9/22 tale corsa sarà fatta dal Piroscafo Concordia).
  • Implementazione dei servizi con redistribuzione degli orari per venire incontro alle esigenze dei turisti.
  • Il gruppo corse 584/589, composto da tre corse andata e ritorno, viene effettuato anche di sabato per potenziare il servizio nel week-end, senza gravare economicamente sulle Amministrazioni Locali.

I prossimi step

  • Collaborazione con gli altri vettori di TPL e le Amministrazioni Locali per la creazione di prodotti «turistici».
  • Campagna informativa coordinata e mirata per incentivare l’uso dei mezzi della Navigazione per «vivere l’esperienza», da inserire nell’offerta turistica del territorio.
  • Consolidamento delle iniziative adottate nel ramo di Lecco, valutandone i risultati e adottando i relativi correttivi.
  • Progetto di ampio respiro sui servizi in Alto Lago.

Il piroscafo Concordia torna a navigare sul Lago di Como

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Potenziata la navigazione tra Lecco e Bellagio: "Ora è il momento di crederci"

LeccoToday è in caricamento