rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Festa del Lago: i fuochi artificiali conquistano lecchesi e turisti

L'atteso appuntamento, dopo i problemi del 2018, è tornato a riscuotere un grande assenso tra coloro che vi hanno assistito

Si è conclusa spendidamente la "Festa del Lago e della Montagna", tradizionale appuntamento dell'ultima domenica di luglio lecchese. I classici fuochi artificiali (foto in copertina di Cristian Locatelli), dopo i problemi del 2018, hanno illuminato il Golfo di Lecco, preceduti dalla regata delle Lucie e dalla benedizione della statua di San Nicolò e dei presenti officiata dal prevosto mons. Davide Milani.

Una festa, quella del 2019, che ha coinvolto appieno anche le montagne: alzando gli occhi al cielo, infatti, è stato possibile ammirare San Martino, il Pizzo d'Erna e il monte Resegone illuminati per l'occasione.

Video popolari

Festa del Lago: i fuochi artificiali conquistano lecchesi e turisti

LeccoToday è in caricamento