menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Due immagini della manifestazione di ieri pomeriggio in centro Lecco.

Due immagini della manifestazione di ieri pomeriggio in centro Lecco.

Anche a Lecco studenti in piazza contro il razzismo e in memoria di George Floyd

In centro città più di 200 ragazzi si sono inginocchiati con il pugno alzato per onorare l'uomo ucciso a Minneapolis durante un arresto e per unirsi idealmente alla proteste in corso negli Usa

“No justice no peace”, "Stop racism", "Black lives matter". Queste le parole scritte su alcuni dei cartelloni portati da molti studenti e studentesse ieri pomeriggio in diverse piazze della Lombardia. Un'iniziativa contro ogni forma di razzismo e ingiustizia, a sostegno delle proteste in corso negli Stati Uniti dopo l'uccisione dell'afroamericano George Floyd durante un arresto a Minneapolis.

L'iniziativa nelle città lombarde

A Milano si è tenuto un flashmob sotto il consolato Usa dopo una partecipatissima assemblea all'aperto. A Lecco più di 200 ragazzi e ragazze si sono inginocchiati col pugno alzato, osservando un minuto di silenzio in ricordo di George Floyd e delle tante, troppe vittime del razzismo, negli Stati Uniti e non solo. A Como un flashmob anti razzista si è svolto davanti all'ex Casa del Fascio: qui gli studenti e le studentesse in piazza sono rimasti inginocchiati per 8 minuti, il tempo che ha impiegato George Floyd per morire sotto il ginocchio di un poliziotto. A Sondrio flashmob simbolico a piazza Campello.

«Rispettati i distanziamenti»

«Gli studenti e le studentesse - dichiara Luca Redolfi, coordinatore dell'UDS (Unione degli Studenti) Lombardia - i cittadini e le cittadine in Usa, Italia e in tutto il mondo oggi contestano fortemente Trump e ogni governante razzista, i neorazzisti, chi non fa nulla per sovvertire le diseguaglianze socio economiche della nostra società. Ci stiamo iniziando a riprendere il futuro che ci spetta». 

Corteo a Lecco: «Giustizia per Floyd e stop al razzismo»

«Le piazze sono state animate da presidi statici nel rispetto delle adeguate distanze interpersonali e dei dispositivi di protezione individuali previsti a seguito dell'emergenza Coronavirus». Le prossime mobilitazioni sono in programma per oggi, domenica 7 giugno alle 16 a Milano in piazza Duca D'Aosta e a Bergamo in piazza Matteotti. Martedì sarà la volta di Brescia, alle 17 in piazza Della Vittoria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazione anti-covid, da giovedì possono prenotarsi 22mila lecchesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento