Attualità

La Lega chiede al Governo «la progettazione di due nuovi ponti sull'Adda»

«L'impegno è che questi lavori indifferibili e urgenti per la progettazione e costruzione dei tre nuovi ponti della Becca, di Casalmaggiore e di San Michele siano da inserire tra gli interventi infrastrutturali da individuare entro il 30 giugno 2021»

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

La Lega Salvini Premier non dimentica l'importanza e la necessità ineludibile di un nuovo attraversamento dell'Adda tra Calusco e Paderno. Memori dei disagi sostenuti nei due anni di chiusura del Ponte, con una risoluzione in commissione trasporti alla Camera a firma del Deputato lecchese Roberto Paolo Ferrari, chiede al Governo l’immediato avvio della progettazione per la realizzazione in contemporanea di due ponti adiacenti.

Lo stato strutturale rende improcrastinabile la realizzazione delle nuove infrastrutture. Con questo atto si impegna il Governo ad adottare iniziative dirette a utilizzare parte delle risorse del Piano nazionale per la ripresa e resilienza (Pnrr) per la costruzione di nuovi ponti nel bacino del Po, in sostituzione di quelli realizzati nei secoli scorsi che presentano problemi strutturali e di sicurezza non più risolvibili con i lavori di manutenzione straordinaria, per poter riconsentire in sicurezza il passaggio dei mezzi pesanti e la ripresa delle comunicazioni commerciali in un territorio importantissimo per l'economia del Paese.

Nuovo ponte di Paderno, Fragomeli (Pd): «Il tema non è se farlo ma dove farlo»

L'impegno è che questi lavori indifferibili e urgenti per la progettazione e costruzione dei tre nuovi ponti della Becca, di Casalmaggiore e di San Michele siano da inserire tra gli interventi infrastrutturali da individuare entro il 30 giugno 2021, caratterizzati da un elevato grado di complessità progettuale ed esecutiva e da complessità delle procedure tecnico-amministrative, che comportano un rilevante impatto sul tessuto socio-economico a livello nazionale, regionale e locale, per la cui realizzazione o il cui completamento si rende necessaria la nomina di uno o più commissari straordinari, al fine di accelerarne le attività di progettazione e realizzazione.

Si impegna con questo atto il Governo a promuovere incontri urgenti tra il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, la regione Lombardia, Rfi e i presidenti delle province di Bergamo e Lecco per l'attivazione di una cabina di regia sulle questioni riguardanti il ponte San Michele.

Daniele Butti, referente provincia di Lecco Lega Lombarda per Salvini Premier

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lega chiede al Governo «la progettazione di due nuovi ponti sull'Adda»

LeccoToday è in caricamento