Valmadrera: i Legnanesi danno spettacolo in via Casnedi. Presenti cinquecento persone

L'Area Feste del Comune ha ospitato la riproposizione dello spettacolo teatrale

Applausi al termine dello spettacolo FACEBOOK

Quasi cinquecento persone, 489 per la precisione, si sono assiepate venerdì 10 luglio presso l'Area Feste di via Casnedi per assistere a "Ridere". Il noto gruppo comico "I Legnanesi" si è esibito nel suo spettacolo teatrale all'interno della cornice messa a disposizione dal Comune di Valmadrera, che ha così garantito la messa in opera dell'atteso appuntamento. Prima dello spettacolo hanno parlato, dal palco, il sindaco Antonio Rusconi e Oscar Masciadri, organizzatore dell'evento con la sua "Idea in più", poi tornato a parlare per ringraziare chi ha reso possibile la riuscita della serata.

oscar masciadri antonio rusconi i legnanesi-2

«Con i Legnanesi una serata per il teatro, per la cultura, per la volontà di ripartire di una comunità - ha commentato il primo cittadino -. Un grazie sentito a Prefettura e Questura per averci aiutato ad allestire nel modo più corretto uno spettacolo per cinquecento persone in periodo Covid, all’organizzatore Oscar Masciadri di "Idea in più", agli assessori Butti e Brioni, all’associazione e ai volontari di Artesfera, a tutti coloro che gratuitamente si sono prestati, dalla Croce Rossa, alla Protezione Civile, ai Vigili del Fuoco volontari, Ai dipendenti comunali che si sono occupati delle varie pratiche, a tutti coloro che ci hanno creduto e hanno reso possibile uno spettacolo che ha donato sano divertimento e perché, soprattutto in momenti duri come questi, bisogna credere ancora di più nella cultura e nel teatro».

Lo spettacolo: "Ridere"

Sono in tanti a chiedersi perchè la Monnalisa da tutti conosciuta come "Gioconda" di Leonardo Da Vinci si trovi in Francia e non in Italia, Teresa in primis è fermamente convinta che il quadro debba legittimamente essere restituito alla nostra nazione. Per questo motivo trovandosi in gita a Parigi e più precisamente in visita al Louvre, decide di appropriarsi di ciò che da sempre sente appartenerle.

Incontri incredibili faranno da scenario a questo rocambolesco viaggio nel tempo, personaggi come Michelangelo, Raffaello, Botticelli e lo stesso Leonardo condurranno la famiglia Colombo in un'altra epoca, in un altro tempo.

Uno spettacolo che farà divertire e riflettere, ricordando che nonostante i problemi e le difficoltà della vita, la nostra salvezza è "Ridere".

Lo spettacolo si compone di sola prosa senza quadri musicali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

Torna su
LeccoToday è in caricamento