Area ex Leuci, Comune e Ats: "Curatore messo al corrente della bonifica"

Comunicato congiunto delle due parti in causa: "Reincontreremo Carlucci con l'intenzione di concordare in via definitiva quali saranno le modalità con cui ottemperare all'ordinanza sindacale stessa"

E' andato in scena il primo confronto tra Comune di Lecco, Ats della Brianza e dott. Andrea Carlucci per discutere della bonifica dell'area ex Leuci dopo il fallimento della titolare LAGO S.r.l. decretato in settimana.

Area ex Leuci: il comunicato Comune-Ats

"Il Comune di Lecco e ATS Brianza hanno già avuto modo di incontrare il curatore fallimentare della società Lago S.r.l., dott. Andrea Carlucci, al fine di renderlo edotto della situazione relativa all'amianto per quanto riguarda l'area ex Leuci.

La rimozione integrale dell'amianto friabile presente al di sotto della copertura e la parziale rimozione dell'amianto compatto ha migliorato nei mesi d'intervento la situazione, che naturalmente ha bisogno però ancora di essere completata.

Nei prossimi giorni il Comune incontrerà nuovamente il curatore stesso, con l'intenzione di concordare in via definitiva quali saranno le modalità con cui ottemperare all'ordinanza sindacale stessa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Addio cara mamma, sei stata una donna fortissima»

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla Provinciale: morto un lecchese di 26 anni

  • I pendolari Trenord lanciano il loro "sciopero": «Un mese tutti senza biglietti e abbonamenti»

  • Lurago D'Erba: incidente mortale, muore una donna di Brivio

  • Nasce a Pescarenico il centro specialistico "Progetto futura infanzia"

  • Scatta l'allerta meteo: si abbassa la quota neve anche nel Lecchese

Torna su
LeccoToday è in caricamento