Attualità

Alla Casa dell'anziano di Lierna l'arte come strumento per alleggerire le restrizioni covid

Nonni e operatori hanno realizzato una scultura di mani come simbolo di aiuto reciproco. La Direttrice Emanuela Cariboni: «Non è facile spiegare alle persone anziane cosa stia realmente accadendo all’esterno in questo periodo»

«Ciò che non è oggi sarà domani». È questo lo slogan adottato dagli ospiti della “Casa dell’anziano Pietro Buzzi“ di Lierna, che, nei pomeriggi dedicati all’animazione, si sono impegnati insieme al personale e alla coordinatrice nella realizzazione di una scultura “di mani”. Nella struttura liernese dedicata alla terza età l'arte è diventata dunque uno strumento per cercare di alleggerire questo periodo ancora difficile segnato dall'incubo covid e dalle restrizioni.

Lierna 2-2-2

"L'unione fa la forza"

«Non è facile spiegare alle persone anziane cosa stia realmente accadendo all’esterno in questo periodo - racconta la Direttrice Emanuela Cariboni - Forse, attraverso l’arte, è possibile offrire un valido canale di comunicazione tra l’anziano e la situazione attuale, che ha radicalmente cambiato le nostre vite e il nostro modo di comunicare». La scultura, intitolata “L’Unione fa la forza”, sta proprio ad indicare che gli obiettivi si raggiungono più facilmente tutti insieme.

Alla casa di riposo di Calolzio una "Tenda del sorriso" per permettere ad anziani e parenti di vedersi e parlarsi in sicurezza

«Abbiamo utilizzato le nostre mani, perché è attraverso di esse che abbiamo costruito la nostra vita e la nostra storia - proseguono i promotori dell'iniziativa - e sempre grazie ad esse, in questo periodo, abbiamo virtualmente abbracciato i nostri famigliari e i nostri amici lontani. Congiungendole, abbiamo pregato, ricordando il calore datoci dalla speranza che la situazione possa presto migliorare. Proprio da questa immagine, che testimonia quanto vissuto e condiviso, vogliamo ripartire, uniti dalla forza che deriva dal reciproco sostegno e dall'aiuto reciproco».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Casa dell'anziano di Lierna l'arte come strumento per alleggerire le restrizioni covid

LeccoToday è in caricamento